Il nuovo modo di leggere Napoli

Consigli per scegliere le scarpe giuste per fare trekking

di / 0 Commenti / 14 Visite / 2 settembre, 2021

shoes-811404_1280COME SI SCELGONO LE SCARPE DA TREKKING GIUSTE?

Ti sei mai chiesto quali sono le scarpe giuste da comprare per fare trekking? bella domanda, non è semplice capire quali sono quelle giuste per i propri piedi, soprattutto quando esistono diverse scarpe, tutte con una marea di dettagli e estetica diversi. Inoltre quasi tutte le marche promettono che sono le migliori del campo senza eccezioni, pertanto la decisione è davvero ardua.

Innanzitutto dobbiamo prima capire bene l’ uso di queste scarpe, poichè è necessario non confondersi con altri modelli.

A COSA SERVONO LE SCARPE DA TREKKING?
Tutto ciò che ti serve sapere, è che le scarpe da trekking sono dette anche ”Alpine running”, oppure semplicemente scarpe da attività ”Escursionistica”.

Queste scarpe sono utilizzate per escursioni in montagna, quindi hanno un peso più importante rispetto alle normali scarpe da ginnastica, usate in palestra e per le passeggiate.

Effettivamente questo significa che le varie aziende hanno deciso di ampliarsi, ma soprattutto di specializzarsi. Pertanto arriviamo alla conclusione che si ha una vasta offerta di questo magnifico prodotto, ma che può portare il cliente a confondersi sulla scelta.

CONSIGLI SUI MODELLI

Una lunga passeggiata da soli, oppure in compagnia, in mezzo ad un sentiero di montagna è l’ ideale per la mente, tonificare, riduce lo stress, aiuta a prevenire molte malattie cardiache e stimola il buon umore.
Quindi vivere in pieno l’ esperienza del cammino in montagna, è di vitale importanza se si vuole stare bene.

Nel mondo infinito del commercio hanno creato moltissimi modelli di scarpe da trekking, diversi a seconda del tipo di terreno che volete attraversare, dalle condizioni climatiche e soprattutto dalla durata.

Ciò che è davvero importante in questo caso, è quello di non vedere l’ aspetto esteriore, ma di tralasciarlo per ultimo, poichè nel caso delle scarpe da trekking si consiglia di mettere in secondo piano tutto ciò che riguarda l’ estetica e concentrarsi sulla vestibilità e alle caratteristiche tecniche. Effettivamente sono indispensabili per il vostro piede, che andrà ad affrontare un grande sforzo fisico.

La decisione più giusta per i vostri piedi sarebbe quella di non distruggerli con inutili scarpette alla moda, oppure con delle semplici sneakers comode per la città.

QUALI SONO GLI ASPETTI FONDAMENTALI?
Gli aspetti fondamentali che si devono scegliere per le scarpe da trekking, sono quelli legati al materiale di cui sono composti, alla qualità e alla resistenza.

in particolare bisognerà fare molta attenzione alla suola della scarpa, effettivamente scegliere una suola è di vitale importanza per la comodità e questo varia a seconda del terreno che si andrà a percorrere.

Una suola ottima influisce direttamente sull’ aderenza della scarpe, cosicché non si abbiano spiacevoli sorprese nel corso dell’ escursione.

La suola deve assolutamente essere scolpita nella scarpa, per avere una stabilità con un’ ottima aderenza sulle superfici fangose o scivolose a causa della pioggia. Di fatto una suola che possiede tutte queste caratteristiche è una suola con i solchi profondi, che determina un’ aderenza a cinque stelle.

Un’ altro modello di suola altrettante ottimo, è la suola che possiede scanalature solo accennate. Questo modello molto richiesto, privilegia le strade e i sentieri meno rocciosi, regolari e privilegia la flessibilità.

Un consiglio che dovreste seguire, è quello di trovare una via di mezzo tra questi due modelli di suola, pochè non si sa mai in cosa potreste ritrovarvi una volta andati in natura.

Quello che dovrete evitare è di acquistare una scarpa da trekking piatta, perchè potrebbero farvi venire infiammazioni alle piante dei piedi.

COME DOVREBBE ESSERE L’ ESTERNO DELLA SCARPA?
Questo è un’ altro punto importante da seguire, quello di scegliere con accuratezza l’ esterno della vostra scarpa da trekking.

L’esterno della scarpa aiuterà il piede a non bagnarsi, da eventuali piogge oppure pozzanghere, quindi il materiale dovrà essere impermeabile e antiscivolo. Tutto ciò aiuterà i piedi a non andare in ipotermia nel caso di basse temperature e farà rimanere i vostri piedi asciutti.

Un’ altro dettaglio è quello di capire quali scarpe siano adatte per la giusta traspirazione, appunto per far avere la giusta respirazione dei piedi e mantenere costante una buona sudorazione non eccessiva.

Uno degli errori è più comuni che le persone fanno, è quello di scegliere scarpe da trekking con un prezzo basso, di fatto scegliere delle scarpe di un modello qualunque non è il top pe i piedi e questo vi farà solo soffrire. Inoltre questo vi porterà a diverse complicazioni, come vesciche ai piedi, sanguinamento al livello della caviglia, se prese scarpe troppo basse e piatte, infiammazioni e addirittura potrete incorrere ad uno scollamento della suola dalla scarpa.

Infine, prima di comprare qualsiasi paio di scarpe da trekking, è bene recarsi in negozio e provarle, appunto per evitare equivoci sul numero della scarpa.

Il tuo commento

Email (non sarà pubblicata)