Il nuovo modo di leggere Napoli

Picchia la moglie in auto mentre guida: 41enne arrestato nel napoletano

di / 0 Commenti / 303 Visite / 15 ottobre, 2021

Immagine di repertorio

Immagine di repertorio

Ennesimo episodio di violenza di genere nel napoletano.

Durante il pomeriggio di giovedì 14 ottobre, un 41enne napoletano stava discutendo animatamente con la moglie in strada a Napoli, nel cuore del quartiere Arenaccia, in Via Generale Girolamo Calà Ulloa.
Le urla dei coniugi hanno attirato l’attenzione dei numerosi passanti.
L’uomo era in auto ed ha costretto la donna a salire a bordo.
Quando ha messo in moto l’auto e si è allontanato, con una mano stringeva il volante con l’altra picchiava selvaggiamente la donna, seduta di fianco.

Le sicure erano bloccate e la donna era impossibilitata ad uscire, soprattutto perchè l’auto era in movimento.
I due sono giunti in Piazza Nazionale ed è lì che la donna, spinta fuori dall’abitacolo sanguinante e in lacrime, ha allertato i carabinieri ed è riuscita a fornire loro una descrizione del veicolo, prima di raggiungere il pronto soccorso di Villa Betania dove le sono state diagnosticate lesioni guaribili in 5 giorni.

I carabinieri hanno avviato immediatamente le ricerche per mettersi sulle tracce dell’uomo. I militari del Nucleo Radiomobile di Napoli hanno così scoperto che il 41enne aveva raggiunto il comune di San Felice a Cancello, dove lavorava come autotrasportatore. Grazie alla preziosa collaborazione dei carabinieri della compagnia di Maddaloni l’aggressore è stato individuato e bloccato prima che potesse fuggire.
Il 41enne ora è in carcere, nel penitenziario di Santa Maria Capua Vetere. Dovrà rispondere di sequestro di persona, maltrattamenti e lesioni.

Il tuo commento

Email (non sarà pubblicata)