Il nuovo modo di leggere Napoli

Archivio per il tag: rione villa

bossoli

San Giovanni a Teduccio: le “stese” di camorra non fanno più notizia

L’ennesima ‘stesa’ è avvenuta nella notte tra sabato 26 e domenica 27 maggio, nel quartiere San Giovanni a Teduccio. La polizia ha rinvenuto nove bossoli calibro 9×21 in un tratto di circa venti metri, ancora una volta, in via Sorrento,…

1 Commento / 1188 Visite / 27 maggio, 2018

omicidio

Napoli est, aggiornamenti dal “fronte di guerra”: “stesa” a San Giovanni, summit interrotto a Ponticelli

Weekend segnato dall’ennesima stesa avvenuta a San Giovanni a Teduccio, quartiere della periferia orientale di Napoli da svariato tempo al centro di una faida di camorra. Nella notte tra venerdì 18 e sabato 19 maggio, quattro scooter, a bordo dei…

0 Commenti / 3073 Visite / 21 maggio, 2018

dsc_0013-e1486395134392

Napoli est, “la periferia nella morsa della camorra di cui nessuno parla”: “stesa” a San Giovanni a Teduccio

Napoli Est, VI municipalità: la periferia geograficamente più estesa e densamente più popolata della Campania, separata dal cuore della città da pochi chilometri, eppure, più la camorra spara e più “il distacco” aumenta, soprattutto quello istituzionale. Mentre l’amministrazione presenta il…

0 Commenti / 978 Visite / 10 dicembre, 2017

DSCN1880-e1468840029814

“Diario di una giornalista di strada”: i clan di Barra si sono alleati con quelli di Ponticelli

24 ottobre 2016 – Mancano pochi minuti alle 16, sto percorrendo via Gerardo Chiaromonte, a Barra, subito dopo la rotatoria, in via Figurelle, scorgo un folto capannello di gente che ostruisce il transito delle auto. Il marciapiede di destra è…

0 Commenti / 1560 Visite / 25 ottobre, 2016

untitled

Ponticelli: continua “la vendetta contro i pentiti” a suon di “scene da Gomorra”

“Stann’ appicciann’ a cas’ e mammà” recita una delle epiche frasi estrapolate dalla prima serie di “Gomorra”. A pronunciarla è il boss Salvatore Conte, finito nel mirino del clan egemone e rivale, quello dei Savastano, che appiccando un incendio doloso…

0 Commenti / 803 Visite / 26 marzo, 2016