Il nuovo modo di leggere Napoli

Archivio per il tag: carcere

Carceri: profilo Fb e chat no stop per selfie fatti in cella

“Airola livee”: la reclusione ai tempi di facebook. Foto e Selfie pubblicate sui social dal carcere

Ragazzi per i quali la vita è un videogames e la reclusione reality show: scorci inquietanti di un modello (dis)educativo parallelo e sconfinato, ma incastonato, suo malgrado, nel nostro mondo. Le foto e i selfie scattati nel carcere di Airola…

0 Commenti / 2534 Visite / 2 agosto, 2017

bicarbonato

Spopolano sul web i video di utenti che bevono un bicchiere di acqua salata: ecco cosa significa

  Ai navigatori del web, attenti ai fenomeni virali e alle mode che impazzano in rete, non sarà di certo sfuggito, un video che un numero in crescita di utenti sta pubblicando, soprattutto sui social, in cui si immortalano mentre…

0 Commenti / 40 Visite / 10 maggio, 2017

marinella04_mgthumb-interna

5^ puntata: “i ragazzi della camorra raccontano i personaggi di Gomorra”

 Marinella è la nuora Scianel, una spietata donna di camorra. È una delle ragazze più belle della zona. Il viso, dai lineamenti delicati e un po’ adolescenziali, è segnato però da una grande malinconia. Marinella si sposa giovanissima con Lelluccio…

0 Comments / 411 View / 5 maggio, 2017

c9w7l13xuaaa4te

Il 25 aprile a Napoli: sit-in per Gabriele Del Grande, il giornalista detenuto in Turchia

 Martedì 25 aprile dalle 17.30 si terrà un sit-in di protesta davanti alla Mehari di Giancarlo Siani al PAN – Palazzo delle arti di Napoli, per sensibilizzare l’opinione pubblica sul caso di Gabriele Del Grande, il reporter detenuto in Turchia…

0 Commenti / 33 Visite / 23 aprile, 2017

tiaqaclcpsawlpf-800x450-nopad

Giornalista detenuto in Turchia: una petizione per chiedere al governo italiano il massimo impegno per la sua liberazione

     Gabriele Del Grande è un giornalista e documentarista italiano di 35 anni, nato a Lucca e vive a Milano. Dallo scorso 10 aprile si trova in un carcere della Turchia, dopo essere stato fermato dalla polizia ad Hatay,…

0 Commenti / 42 Visite / 19 aprile, 2017

wp_ss_201612

Il Natale dei “figli della camorra”

 Natale è la festa per antonomasia in cui “si è tutti più buoni”, giorni in cui s’inneggia alla solidarietà, alla pace, ai sentimenti genuini e positivi, a prescindere dalla condotta prettamente adoperata durante l’anno. Una ricorrenza ricca di tradizioni e…

0 Commenti / 761 Visite / 26 dicembre, 2016

carcere_mani[1]--400x300

Carinola: detenuto tenta di impiccarsi. Salvato

Il fenomeno dei suicidi in carcere è una piaga che riguarda sempre più anche il nostro Paese: a tal proposito, l’ultimo è avvenuto ieri nel carcere di Carinola in provincia di Caserta, dove un detenuto, ieri mattina, ha cercato di…

0 Commenti / 48 Visite / 22 novembre, 2016

SPARATORIA A NAPOLI, 2 MORTI E 3 FERITI NEL RIONE SANITA'

Giuseppe Misso, “il boss pentito”, racconta cosa si prova quando si uccide un uomo

Giuseppe Misso, detto “’o nasone”, è uno che la camorra non la racconta per sentito dire, perché è stato un boss che l’ha vista, conosciuta e vissuta con i suoi occhi, sulla sua pelle. Classe 1976, Misso è stato per…

0 Commenti / 3431 Visite / 15 novembre, 2016

facebook-pro-02-700x377

Cassazione: Facebook vietato per chi è ai domiciliari

L’utilizzo improprio dei social network è un argomento di dibattito che si fa sempre più attuale e calzante, con l’avvicendarsi di fatti di cronaca che consentono agli “effetti collaterali” delle “diavolerie del web” di emergere in tutto in tutta la…

0 Commenti / 26 Visite / 10 novembre, 2016

14996419_10209681504746933_1081257047_n

Pozzuoli: le detenute dicono “si” a giubileo e all’amnistia

 Non era una protesta quella delle ospiti del carcere femminile di Pozzuoli, in via Pergolesi, ma bensì una manifestazione della propria partecipazione al Giubileo per i detenuti, che sarà celebrato a San Pietro, e alla quarta marcia per l’amnistia organizzata…

0 Commenti / 23 Visite / 6 novembre, 2016