Il nuovo modo di leggere Napoli

Il 25 aprile a Napoli: sit-in per Gabriele Del Grande, il giornalista detenuto in Turchia

di / 0 Commenti / 125 Visite / 23 aprile, 2017

c9w7l13xuaaa4te Martedì 25 aprile dalle 17.30 si terrà un sit-in di protesta davanti alla Mehari di Giancarlo Siani al PAN – Palazzo delle arti di Napoli, per sensibilizzare l’opinione pubblica sul caso di Gabriele Del Grande, il reporter detenuto in Turchia dal 9 aprile senza che alcuna accusa sia stata formalizzata nei suoi confronti ma solo per aver raccontato la verità.

Articolo 21 sezione Campania, il Sindacato Unitario Giornalisti della Campania, l’Ordine dei Giornalisti della Campania, la Fondazione Polis e Libera Campania, martedì 25 aprile non a caso il Giorno della Liberazione, terranno un sit in di protesta davanti alla Mehari di Giancarlo Siani (ormai divenuta simbolo della libertà di stampa) per denunciare l’immobilismo della politica nei confronti della dittatura turca. Si spera così di sensibilizzare l’opinione pubblica sul sopruso perpetrato nei confronti di Gabriele Del Grande, il giovane reporter detenuto in Turchia dal 9 aprile senza che nessuna accusa sia stata formalizzata nei suoi confronti. Gabriele ha commesso il reato, intollerabile in un paese dittatoriale, di documentare la verità.
A supporto della manifestazione giovedì sera all’Ex Asilo Filangieri è stato proiettato il documentario “Io sto con la sposa”, firmato da Antonio Augugliaro, Khaled  Soliman Al Nassiry e dallo stesso Gabriele Del Grande. Si spera, con queste pubbliche prese di posizioni, di sollecitare interventi diplomatici in difesa del nostro concittadino ingiustamente incarcerato.

 

Il tuo commento

Email (non sarà pubblicata)