Il nuovo modo di leggere Napoli
video

B-Shake 2014 – un’opportunità per i giovani, una speranza per l’Africa

by / 0 Comments / 386 View / 20 luglio, 2014

Un meltin’pot di musica, danza, teatro, sport e divertimento, ma soprattutto un gesto di solidarietà verso chi ne ha bisogno. In presenza del sindaco Uliano si è tenuta ieri, nella splendida cornice del Parco Fonte Salutare di Pompei, la seconda edizione del B-Day B-Shake, evento promosso dall’associazione culturale MagicaMente Musical e dalla Onlus TotaLife in memoria di Gabriele Caccavale; una manifestazione che ha visto protagonisti i giovani della città vesuviana, e alla quale i cittadini come nella scorsa edizione hanno risposto in maniera eccezionale. Cantanti e musicisti si sono esibiti sul palco, le danzatrici dell’Accademia “Le Divine” hanno incantato il pubblico con le loro coreografie, grandi e piccini si sono scatenati a ritmo di dance anni ’70-’80; ha vinto l’allegria, ma soprattutto ha vinto lui, il vero protagonista della serata: Gabriele.
E’ scomparso lo scorso anno a soli 16 anni durante una partita di calcio, ma ieri era presente, vivo in ognuna delle persone presenti. Era un ragazzo pieno di allegria, di gioia di vivere; è per questo che il B-Shake vuole essere una festa, una serata all’insegna del divertimento, dello stare con gli altri, del condividere passioni comuni. Ed è per questo che TotaLife destinerà il ricavato della serata alla costruzione dell’ala di un ospedale a Mombasa, in Kenya. Perchè il sorriso di Gabriele possa tornare a splendere sui visi di tanti bambini africani.

photogallery

Il tuo commento

Email (non sarà pubblicata)