Il nuovo modo di leggere Napoli

Maxi Sequestro in Campania: 500 chili di botti nascosti vicino a bombole di gas

di / 0 Commenti / 86 Visite / 20 dicembre, 2014

Botti-di-capodanno-500x3611-270x158Botti di capodanno: la storia si ripete immutata, ogni anno, questa volta, precisamente, a Melito di Napoli.

Oltre mezza tonnellata di bombe carta artigianali, le cosiddette “cipolle”, sono state trovate la scorsa notte dai carabinieri in un deposito nel centro cittadino. All’ interno dei sacchi di plastica i Carabinieri hanno trovato 45 mila pezzi di botti lavorati artigianalmente e lasciati abbandonati accanto a delle bombole di gas. Sul posto sono intervenuti gli artificieri antisabotaggio dell’Arma che hanno provveduto a recuperare tutto il materiale esplosivo all’ interno del piccolo deposito.

I botti sono stati dichiarati pericolosissimi, in quanto prodotti artigianalmente da persone inesperte e con materiali non idonei. Al momento,sono in corso le indagini per individuare il responsabile che ha messo in serio pericolo gli abitanti dello stabile.

Il tuo commento

Email (non sarà pubblicata)