Il nuovo modo di leggere Napoli

Picchiata dal marito perché chattava con un altro

di / 0 Commenti / 99 Visite / 28 dicembre, 2014

 Ha sorpreso la moglie a chattare con un altro e ha perso la testa. A Perugia un uomo  di 42 anni ha insultato, minacciato e percosso la moglie.

A chiedere aiuto al 113 è stata la stessa donna. La volante ha accertato che il marito  l’ha trovata in camera da letto mentre stava chattando. A quel punto, secondo la  ricostruzione della questura, le ha strappato di mano il cellulare, scoprendo che  stava conversando con un altro uomo.

Secondo il racconto della donna il marito, dopo  averla trovata a scrivere in chat con un altro, l’ha prima ingiuriata e poi percossa coinvolgendo i due figli minori, che hanno riportato delle ferite. L’uomo in un primo  momento se l’era cavata con una denuncia, ma i successivi approfondimenti della  polizia hanno permesso di accertare che questo era solo l’ennesimo episodio di una  serie di scenate di gelosie, violenze fisiche e psicologiche subite dalla donna da parte  del marito.

Il giudice ha emesso un’ordinanza di custodia cautelare in considerazione della sua pericolosità ed ora è in cella metre i familiari, con l’aiuto del Comune, sono stati trasferiti in una struttura protetta

Il tuo commento

Email (non sarà pubblicata)