Il nuovo modo di leggere Napoli

Un grande Wolfsburg abbatte un piccolo Bayern e torna in corsa per il titolo, Borussia Dormund sempre più giù : il punto sulla Bundesliga

di / 0 Commenti / 18 Visite / 4 febbraio, 2015

wolfDopo un mese di sosta invernale nel week-end è tornata in campo la Bundesliga, con l’anticipo di venerdì sera che ha messo di fronte le prime due della classe, Bayern e Wolfsburg, alla Wolkswagen-Arena: pronti via e i campioni in carica vanno sotto dopo soli 3 minuti grazie al perfetto colpo di testa di Bas Dost, che porta in vantaggio i padroni di casa, e replica alla fine del primo tempo con una fantastica girata volante che si spegne all’incrocio dei pali lasciando immobile Neuer. Nella ripresa la squadra di Guardiola tenta di recuperare gettandosi in avanti, ma così facendo lasciano ampi spazi in contropiede al Wolfsburg che trova anche la terza rete con il belga De Bruyne, che ovviamente la dedica all’amico e compagno di squadra Junior Malanda scomparso il mese scorso; il Bayern trova un fortunoso gol con il terzino spagnolo Bernat, ma non riesce a riaprire la partita che anzi viene chiusa dalla quarte rete siglata ancora da De Bruyne, regalando ai suoi una vittoria che li porta a -8 dal Bayern. Alle spalle del duo di testa si ripropongono il Borussia Moenchengladbach, capace di strappare una preziosa vittoria di misura sul campo dello Stoccarda grazie ad Hermann, e lo Schalke 04 di Di Matteo che batte a domicilio l’Hannover per 1-0 con una rete di Hoger ma che perde Huntelaar, espulso nel finale di gara e squalificato per quattro giornate. Resta in scia anche l’Augsburg che ha la meglio in una sfida combattuta contro l’Hoffenheim: padroni di casa che riescono ad assestare un tremendo uno-due all’Hoffenheim grazie alle reti al 38′ di Altintop ed al 42′ di Werner, ma il solito brasiliano Firmino riesce allo scadere ad accorciare le distanze; la ripresa è un continuo botta e risposta tra le due squadre, risolto ancora una volta nei minuti di recupero da Bobadilla, autore del gol del definitivo 3-1.

Resta al palo invece il Bayer Leverkusen, che alla BayArena non va oltre lo 0-0 contro il Borussia Dortmund: la squadra di Klopp è apparsa in netta ripresa sia fisica che a livello di gioco, ed ha strappato un punto importante che può segnare la svolta in questo girone di ritorno, che vede ancora i gialloneri in fondo alla classifica, anche grazie alla vittoria conquistata dal Friburgo, che ha strapazzato a domicilio l’Eintracht Francoforte di Schaaf: l’Eintracht si è portato in vantaggio dopo un solo minuto di partita con Russ, ma ha subito la veemente reazione dei padroni di casa nella ripresa che sono andati a segno con Petersen, autore di una tripletta, e con Darida su rigore. In chiave salvezza importante la vittoria del Werder Brema che batte 2-0 l’Herta Berlino grazie ad una doppietta del ritrovato Di Santo, mentre continua a precipitare in classifica l’Amburgo sconfitto in casa dalla matricola Colonia; goleada, infine, per il Mainz che travolge il Paderborn con un 5-0 che ha visto protagonista Malli, autore di una doppietta, ed il ritorno al gol di Allagui dopo una lunga astinenza. Il prossimo turno di Bundes è l’infrasettimanale che vede il Bayern affrontare un’altra sfida delicata come quella contro lo Schalke, mentre il Wolfsburg farà visita all’Eintracht, turno casalingo invece per il Borussia Dortmund che tenterà di tornare finalmente al successo.

Classifica alla 18° giornata

Bayern 45
Wolfsburg 37
Borussia Moenchengladbach 30
Schalke 04 30
Augsburg 30
Bayer Leverkusen 29
Hoffenheim 26
Hannover 24
Eintracht Francoforte 23
Colonia 22
Mainz 21
Werder Brema 20
Paderborn 19
Friburgo 18
Herta Berlino 18
Amburgo 17
Stoccarda 17
Borussia Dortmund 16

Il tuo commento

Email (non sarà pubblicata)