Il nuovo modo di leggere Napoli

Quando a salvarti la vita è…. un reggiseno!

di / 0 Commenti / 167 Visite / 8 febbraio, 2015

seno-reggiseno_resized_300_originalBelem, capitale del Parà. Ha del miracoloso la storia accaduta ad una commerciante brasiliana che, affacciatasi dalla porta del suo negozio, si rende partecipe di un caso su un milione.

Dov’è il miracolo?

Nella sua lingerie.

Ad attirare l’attenzione della donna è una rapina in corso all’interno di un negozio situato dall’altra parte della strada. La commerciante è stata colpita da un proiettile vagante, ma a ,salvarle la vita ci ha pensato il suo reggiseno.

Già, è stato proprio il ferretto del suo reggiseno a bloccare la pallottola che, altrimenti, avrebbe colpito il cuore della donna.

È così che un semplice e consueto capo di lingerie ha saputo “vestire gli abiti” del provvidenziale giubbotto antiproiettile e sventare una tragedia.

Fortuna, caso, destino o volontà divina?

Ivete Mauricio, la commerciante coinvolta nell’accaduto, pare essere convinta di un intervento divino nella sua vicenda.

Infatti, nel corso di un’intervista dichiara: “Mi ha salvata Dio”. Grazie al ferretto del suo reggiseno, in ogni caso, gli unici danni arrecati da quel proiettile sono: un foro nel vestito, qualche livido e un forte spavento.

Il tuo commento

Email (non sarà pubblicata)