Il nuovo modo di leggere Napoli

Photo Days 2015, la rassegna fotografica per chi è nato con un obiettivo

di / 0 Commenti / 590 Visite / 16 marzo, 2015

11077504_10205084387342114_1284068320_nSi è concluso ieri a S. Antonio Abate, per il secondo anno consecutivo, il workshop per gli esperti ed addetti ai lavori del mondo della fotografia. Grandi marchi hanno esposto in appositi stand materiale fotografico, stampanti, telecamere e prototipi di ultima generazione. Un migliaio di partecipanti, tra cui 100 fotografi, hanno assistito ai  laboratori creativi del Maestro Ciro Gaita.

Set fotografici opportunamente allestiti con modelle professioniste, hanno dato la possibilità ai numerosi fotografi presenti all’evento, di testare la propria abilità nello scatto.

Un concorso indetto ad hoc, “Click Angri”, ha saggiato la bravura dei presenti in sala. Nella due giorni dell’iniziativa, sono stati trattati i temi di “Fotografia e sicurezza” , oltre che formazione. Un convegno ha cercato di spiegare come la fotografia abbia negli anni, migliorato il lavoro delle nostre intelligence e delle forze d’ordine nazionali ed internazionali.

Lo scatto ha una sua responsabilità. Non ci si improvvisa artisti della fotografia; non a caso il motto della manifestazione…”nati con un obiettivo” è stato il life motive dell’ evento. Ciro Gaita con la sua equipe ha dato prova di quanto detto. Il Maestro ha infatti trasformato un’elegante struttura, in set d’eccezione. Le modelle sapientemente truccate dalla visagista Benedetta Riccio, sono diventate protagoniste di scatti glamour e da rivista.

Ciro Gaita ha mostrato come si possa con inventiva e semplicità tramutare un viso ordinario,  in ritratto da copertina. Con intelligenza e maestria ha invitato una sua collaboratrice, Nancy Gaudino, a posare in abito da sposa, sottraendola all’ordinario lavoro della giornata. In pochi minuti Benedetta Riccio ha impreziosito lo sguardo della sua aiutante con colori e pennelli. La Riccio, con rapide mosse  ha dato vita al sogno di “modella per un giorno”, sottolineando come “la bellezza sia insita di ogni donna” e vada valorizzata da un giusto maquillage, preparatorio per uno scatto professionale.

Il successo dell’iniziativa è stato assicurato dall’arte fotografica di Ciro Gaita, che ha dichiarato: “Con il mio workshop sulla ritrattistica intendo coinvolgere con passione i giovani fotografi del domani, insegnando loro tecniche giuste e creative”. Gradimento di pubblico per il Photo Days 2015, che ha immortalato in un click tutta la bellezza e il senso della fotografia, capace di dare vita all’ordinarietà.

 

Il tuo commento

Email (non sarà pubblicata)