Il nuovo modo di leggere Napoli

I fan de “Il Vrenzolario-The Original” salutano Papa Francesco

di / 0 Commenti / 457 Visite / 22 marzo, 2015

10173569_809272722435113_2939548740596396053_nNel corso delle ore precedenti, abbiamo chiesto ai fan de “Il Vrenzolario-The Original” – una seguitissima pagina facebook “miracolosamente” ritornata attiva durante la giornata di ieri – di esternare pensieri ed emozioni relative alla visita pastorale di Papa Francesco a Napoli. Com’era facilmente prevedibile, ancora una volta, i verdetti non si sono di certo lasciati attendere.

“È riuscito a far mettere più lui l’asfalto in una giornata che De Magistris int’ a 4 ann’! #BergoglioSindaco

Questo è senza alcun dubbio il messaggio che conferisce più corposo e pieno senso al pensiero dei napoletani, tanto onorati dall’avvento del Papa, quanto perplessi al cospetto di una città fin troppo pulita ed ordinatamente organizzata.

Tanti i messaggi dai quali traspare tutta la sentita e partecipata commozione che regna tra i napoletani: “La venuta di Papa Francesco, proprio oggi, è stata il simbolo di un inizio di Primavera come speranza nella vita quotidiana. Dobbiamo cominciare a rifiorire come popolo, come città, come mentalità. Ringrazio il Papa per le belle parole, che non rimangono tali, ma accompagna coi fatti. Un grazie perché non si dimentica di noi, non si dimentica di nessuno ed abbiamo bisogno di averlo vicino.”

“Stamane la presenza del PAPA ha dato tanta serenità. Speriamo e preghiamo.”

“Grazie papa Francesco per aver portato un po’ di serenità e di SPERANZA alla nostra città……oggi ci hai dimostrato che hai un cuore grande come noi tutti napoletani….non fartelo rubare!!!”

“Napoli era oggi la città della civiltà e dell’ordine, profumava di mare, di sole, di primavera.. oggi era davvero una delle città più belle del mondo! Io ero lì e il mio cuore alla vista di Papa Francesco è vibrato d’amore!”

“Un grazie al nostro amato PAPA per aver scelto anche la mia Scampia perché è bella e pur sempre casa mia.”

“Io penso che Papa Francesco sia la rappresentazione di quello che Gesù è la religione Cristiana ha voluto trasmetterci da secoli… La Semplicità fatta persona!”

Messaggi ai quali, però, si alternano quelli dai toni ben più polemici: “Scandaloso vedere Calata Capodichino asfaltata solo da un lato. Per non parlare del Corso Garibaldi dove addirittura hanno asfaltato il pezzo di curva dove doveva girare e non tutta la carreggiata!!”

Ed, ovviamente, a contornare il tutto, sopraggiunge quell’immancabile ironia, puramente ed esclusivamente napoletana: “Come avrà commentato il Papa il servizio delle Iene dedicato al cardinale Sepe?” chiede qualcuno. “Gli avrà detto “Sepe sul pa figur e m..d che è fatt alle iene t’avess sparà mmokk”!!!!” risponde un altro utente, parafrasando una delle celeberrime frasi di “Gomorra-La Serie” e ancora: “Sia fatto Santo, il Santo protettore delle buche delle strade di Napoli. “

“Papa Francé ti aspetto a Capri quest estate… Si o megl’”

In tantissimi, sui social hanno congedato il Santo Padre ripetendo la frase con la quale lui per primo ha salutato Napoli e così hanno fatto anche molti fan del “Vrenzolario”: “’A Maronn t’ accumpagn pur a tte, Francè !!!!”

Il tuo commento

Email (non sarà pubblicata)