Il nuovo modo di leggere Napoli

Quando squilla nel momento meno opportuno…

di / 0 Commenti / 173 Visite / 18 aprile, 2015

Messaggi-Sesso-535x300Immaginate di essere tra le lenzuola e ricevere la telefonata di un datore di lavoro che vuole proporvi un colloquio su Skype, quella chiamata importante che avevate concordato e dimenticato… Oppure di ricevere un sms della mamma preoccupata perché non rispondete da ore, dell’amico che vi chiede di giocare a calcio qualche ora dopo…

Cosa fareste?

Sicuramente vi è già capitato e non avete saputo resistere alla tentazione di rispondere, persino nei momenti più “intimi”, come durante il sesso, sotto la doccia, ma anche in chiesa, durante i funerali, ecc… A raccontarlo alla rivista “Social Science Journal” è stata l’indagine effettuata dalla Penn State Harrisburg university: a studenti da poco maggiorenni (il 60% dei quali di sesso femminile) sono state rivolte settanta domande.

Questi i risultati: un terzo degli intervistati controlla le notifiche sul telefono ben sedici volte all’ora, per un totale di oltre cento sms inviati e ricevuti ogni giorno. Il 90% messaggia a tavola, l’80% in diretta dal bagno, il 70% durante la visione di un film al cinema e il 75% dall’ufficio o dall’università. E ancora il 7% nel bel mezzo di un rapporto sessuale, il 20% in una funzione religiosa…

Marissa Harrison, principale autrice della ricerca, ha dichiarato: “Le persone mandano messaggi in queste situazioni anche se sanno che non è la cosa giusta da fare, ad esempio la maggior parte degli intervistati afferma che è sbagliato mandare messaggi mentre si parla con qualcuno, ma poi lo fa lo stesso”.

Il tuo commento

Email (non sarà pubblicata)