Il nuovo modo di leggere Napoli

Inaugurazione della metro a Piazza Municipio

di / 0 Commenti / 130 Visite / 21 maggio, 2015

Piazza-MunicipioLa città di Napoli si prepara a vivere la cerimonia inaugurale della tanto agognata Metropolitana di Piazza Municipio.

Alla cerimonia parteciperà anche il premier Renzi che ha dato disponibilità per il 23 maggio, data suggerita dal Comune, o il 30 maggio, giorno proposto dall’amministrazione e dai tecnici per far coincidere il taglio del nastro con l’apertura al pubblico della nuova metro. Dopo gli ultimi giorni in cui i lavori sono stati conclusi e terminati, l’amministrazione comunale ha dichiarato pronta per la consegna la nuova Metropolitana di Piazza Municipio. In verità l’inaugurazione era stata organizzata per lo scorso week-end, prevista per sabato 16 maggio, ma è stata poi annullata  e posticipata per il lutto cittadino proclamato a Napoli per quanto accaduto a Miano.

Renzi vuole essere presente all’inaugurazione e vuole anche visitare il nuovo metrò-museo, struttura inserita nel progetto del Def, Documento di economia e finanza, come luogo che necessità di investimenti economici e finanziari. In modo particolare i lavoratori e i carpentieri confidano nell’arrivo del premier perché a Napoli i cantieri e i lavori rischiano di non riuscire a continuare perché procedono con difficoltà. Il denaro necessario è stato quasi completamente speso per siti archeologici cittadini e per completare la tratta da Garibaldi a Municipio occorrono 200 milioni, non contando i 100 milioni necessari per la Linea 6. Si necessitano di altri 100 milioni per garantire lo svolgimento dei lavori nei cantieri ed evitare il blocco durante i mesi estivi.

L’opera realizzata vanta un primato di ingegneria e archeologia. Della metro durante l’inaugurazione si potranno vedere la stazione con i tornelli e il corridoio che conduce a via Medina, la scalinata situata all’ingresso della stazione costruita in pietra lavica dell’Etna. sarà visibile anche l’uscita d’emergenza situata in Piazza Municipio, utilizzata come ingresso,  il bellissimo Torrione dell’Incoronata risalente al periodo vicereale, scoperto e riemerso durante gli scavi per i lavori per la metro, e ancora il suggestivo video-affresco vivente di Michal Rovner, postato su una parente lunga diverse decine di metri.

Il progetto della stazione è stato curato nei minimi dettagli da Alvaro Siza e Edoardo Souto de Mura. In oltre quindici anni il lavoro è stato adattato ai reperti riemersi dallo scavo archeologico urbano più grande d’Europa, da cui sono stati trovati pezzi di storia che faranno parte della collezione del museo del metrò. Al momento il Comune ha stabilito l’inaugurazione per il 23 maggio alle 10.15, mentre l’entrata è stata fissata per il 2 giugno. Gli abitanti della zona si augurano di poter prendere la metro accedendo dalla nuova bellissima stazione di Piazza Municipio.

Il tuo commento

Email (non sarà pubblicata)