Il nuovo modo di leggere Napoli

Giugliano, deposito di autovetture in fiamme, quattro feriti

di / 0 Commenti / 89 Visite / 1 settembre, 2015

giugliano incendioE’ divampato a Giugliano, in provincia di Napoli, intorno alle ore 15.00 di ieri, 31 Agosto, l’incendio di proporzioni immani che ha catturato l’attenzione di migliaia di cittadini fino alla sua estinzione.

L’incendio è scoppiato in un importante deposito giudiziario di veicoli che si trova in via Selva Piccola. La nube nera si è levata in cielo immediatamente risultando visibile anche a parecchi chilometri di distanza, da luoghi come il centro storico della città partenopea.

Immediato anche l’intervento delle forze dell’ordine e dei Vigili del Fuoco, che recatisi sul posto hanno dovuto fare i conti con un incendio più pericoloso del previsto, in quanto all’interno del deposito in fiamme ardevano circa 300 autovetture. Quattro Vigili sono rimasti feriti in maniera lieve: uno colpito da alcune schegge e gli altri tre intossicati dalla nube tossica che imperversava.

Attimi di agitazione all’esaurimento delle scorte d’acqua presenti nelle autobotti dei pompieri; necessari i rifornimenti all’Auchan di Giugliano distante circa 7-8 chilometri dal deposito.

Verso le ore 19.00, dopo quattro ore serrate di lotta con le fiamme, l’incendio è stato spento. Le cause sono ancora da accertare, ma non si esclude il movente doloso.

Il tuo commento

Email (non sarà pubblicata)