Il nuovo modo di leggere Napoli

Palazzo dell’impiccato: la leggenda di un condominio abbandonato a Napoli

di / 0 Commenti / 647 Visite / 29 gennaio, 2016

cappio111Napoli conserva storie ricche di fantasmi. Anche un palazzo sito in corso Garibaldi, nei pressi di Porta Nolana, sarebbe ogetto di una misteriosa apparizione: quella dell’impiccato, che ha recato all’edificio diroccato e abbandonato, il soprannome di “palazzo dell’impiccato“.

Secondo alcune testimonianze, lungo le scale condominiali apparirebbe la testa senza corpo di un uomo, intento ad andare su e giù per i gradini, spaventando chi per caso si trovi di lì a passare. Altri affermano di sentire distintamente, i passi di un sodato marciare nel palazzo. Altri ancora sostengono di aver visto la famosa testa, penzolare da una finestra del luogo. Per questo la struttura sarebbe sfitta da anni.

L’apparizione è da ricondurre al tempo della dominazione spagnola a Napoli. L’attuale palazzo, sarebbe stato in quel periodo, una caserma riempita dalle guardie spagnole. Il fantasma in questione, fu impiccato sul posto proprio dal popolo napoletano, durante una rivolta organizzata in quegli anni (1503 – 1707). L’individuo ucciso sarebbe stato un soldato spagnolo.

 

Il tuo commento

Email (non sarà pubblicata)