Il nuovo modo di leggere Napoli

Sanremo 2016: seconda serata da record

di / 0 Commenti / 83 Visite / 11 febbraio, 2016

002235144-31e83bf7-e5a5-409b-bfe8-f8adb2a76e1eSeconda serata ad alto impatto per Sanremo 2016. Lo share ha registrato punte del 49,91%, grazie ai 10 milioni 748 mila spettatori che lo hanno guardato. Si alza il tono dello spettacolo che assicura ascolti da record per la seconda puntata, mai ottenuto negli ultimi 10 anni.

La carta vincente della manifestazione si conferma la scelta dei super ospiti che cade su un altro nome della musica italiana dal calibro internazionale: Eros Ramazzotti, che delizia con la sua performance e fa ballare il pubblico, recando in mano, perchè sia ben visibile, il nastro arcobaleno a sostegno dei diritti civili. Standing ovation anche per il lontano ragazzo di periferia, che sul palco dell’Ariston non sbaglia un colpo.

Esibizione da fuoriclasse, delicata e commovente, quella di Ezio Bosso. Il musicista, che forse da oggi tutti conoscono, ha lanciato dal palco di Sanremo vere massime di vita, facendo scuola, tanto che sul web, all’indomani della sua esibizione, circolano link che ne riprendono motti ed affermazioni. Il compositore e direttore d’orchestra, affetto da una malattia degenerativa, al piano ha fatto meraviglie.

Eterea e diva tutta classe ed eleganza, la celebre Nicole Kindman, per la prima volta ospite a Sanremo, è un bel vedere per gli occhi e non solo. L’attrice hollywoodiana parla del suo legame con l’Italia e del rapporto col marito, che dopo 10 anni, ancora le dona fiori in camerino ovunque lei vada in giro per il mondo.

Sagace, intenso e al di sopra delle aspettative, l’intervento di Nino Frassica, la cui filastrocca sui migranti che affrontano il mare, orecchiabile e realista, merita plausi per il testo, tanto da surclassare i brani presentati in gara. Frassica spalanca così la porta ad un tema delicato ed attuale, invitando l’Italia a riflettere. Diversa invece l’esibizione di Ellie Goulding, che porta sul palco la musica pop.

Virginia Raffaele diventa per una sera Carla Fracci e risulta scanzonata, leggera, ironica, confermando la sua bravura da imitatrice, che in realtà ha arricchito il Festival con la sua presenza.

Il secondo appuntamento con il Sanremo di Carlo Conti ha visto anche il debutto delle nuove proposte con il passaggio in finale di Chiara Dello Iacovo. La gara dei Campioni è stata completata dall’esibizione di altri 10 big: Dolcenera, Clementino, Patty Pravo, Valerio Scanu, Francesca Michielin, Alessio Bernabei, Elio e le Storie tese, Neffa, Annalisa e Zero Assoluto, hanno dato un tocco in più alla seconda serata della kermesse canora 2016.

 

Il tuo commento

Email (non sarà pubblicata)