Il nuovo modo di leggere Napoli

In vendita la storica “Pagoda” di Posillipo”: un sogno da 5 milioni di euro

di / 0 Commenti / 1352 Visite / 22 giugno, 2016

pagoda 2

“Dimora storica pied dans l’eau a Posillipo in vendita per 4 milioni e 900mila euro”.Con questo annuncio, comparso sui principali siti di annunci immobiliari nazionali ed internazionali,corredato da splendide fotografie ad illustrarne la bellezza, è stata posta in vendita La Pagoda di Posillipo.

La storica dimora ottocentesca, incastonata nella verdeggiante collina di Posillipo, con vista mozzafiato sul mare è situata in via Posillipo, al civico 38A, nel tratto di strada compresa tra Palazzo Donn’Anna e Piazza San Luigi.

pagoda 3

Costruita nel 1814 per volere del Duca Nicola Caracciolo di Roccaromana, su un terreno di circa due moggi acquistato da Michele Fiorillo e Giuseppe Pucci, era definita dal proprietario la sua villa di delizie dove era solito organizzare meravigliose feste e pic-nic negli splendidi spazi esterni alla villa.

Alla fine dell’Ottocento la villa fu acquistata dalla famiglia Le Mesurier di Birkenhead, che la trasformò in residenza estiva,passò quindi alla baronessa di Castel Foce Helen Anne de Gemmis Le Mesurier. Oggi, dopo varie trasformazioni, la villa è frazionata in tanti appartamenti di lusso e con diversi proprietari.

pagod 4

La proprietà in vendita è di circa 220 metri quadrati interni, suddivisa su tre livelli, collegati anche da un piccolo ascensore, senza contare i terrazzi e le superfici esterne per altri 195 metri quadrati. Di pregio tutte le finiture, dai pavimenti all’arredamento sia interno che esterno. Il piano terra accoglie un ampio soggiorno panoramico, la sala da pranzo, la cucina ed un bagno ospiti. Al primo piano ci sono due camere da letto a semicerchio entrambe con doppio accesso al terrazzo circostante e servite da un bagno. Il secondo piano è destinato alla camera padronale con bagno in camera, caratterizzata da cinque finestre di cui le tre frontali incorniciano come un quadro il Vesuvio, Castel dell’Ovo e l’isola di Capri. La particolarità che rende unica la dimora è la mancanza di angoli e l’andamento curvilineo delle stanze. Dal pennacchio della Pagoda infine è stato ricavato un insolito studio con una sola finestra, circondato solo dal terrazzo e dal mare. Ci sono poi la discesa a mare privata e il camminamento che, attraverso antiche grotte romane giunge fino ad una piscina naturale e a un approdo che rende la villa raggiungibile anche in barca.

pagoda 1

 

 

Il tuo commento

Email (non sarà pubblicata)