Il nuovo modo di leggere Napoli

Reggia di Caserta: boom di presenze a Luglio

di / 0 Commenti / 126 Visite / 2 agosto, 2016

Reggia di Caserta

Caserta: sono 54.304 le persone che nel mese di luglio hanno visitato la Reggia di Caserta, oltre 20 mila in più (+59%) rispetto allo stesso mese del 2015, in cui gli ingressi erano stati 34.151. In crescita, di conseguenza, anche gli incassi, pari a 337 mila euro (+61%) rispetto ai 210 mila euro del luglio 2015.

A comunicare i dati, che confermano l’andamento positivo, è la Direzione del Museo casertano patrimonio dell’Unesco.

Le visite sono state in netta crescita in tutti i mesi del 2016, con l’eccezione di maggio, rispetto agli stessi periodi del 2015. Nel primo semestre di quest’anno l’aumento delle presenze è stato del 30%, quello degli incassi del 48,67%.

A luglio, in particolare, su 54 mila visitatori sono stati 32.953 i paganti ( mentre nel luglio 2015 sono stati 17.930), 17.442 i visitatori entrati gratuitamente (13.500 invece nel luglio 2015).

Due dei fattori che hanno inciso sul boom di presenze sono stati: la mostra di arte contemporanea Terrae Motus, e la serie di concerti di musica classica “Un’Estate da Re”.

Essenziale è stata anche la strategia di comunicazione usata: l’accordo con Autostrade per l’Italia ha potenziato la segnaletica stradale, sono state inserite le aperture serali del sabato nei mesi di luglio e di agosto, ed infine c’è stata la presentazione al pubblico della Biblioteca Palatina e del suo ricchissimo patrimonio di volumi.

Il tuo commento

Email (non sarà pubblicata)