Il nuovo modo di leggere Napoli

Riporta la figlia tardi a casa: suocero ed ex lo picchiano a sangue

di / 0 Commenti / 144 Visite / 26 agosto, 2016

foto-bastoneE’ una cronaca tutt’altro che spicciola quella di Rossano. Tre persone, rispettivamente un ex suocero, la ex moglie e il suo nuovo compagno si scagliano contro il padre della nipotina e figlia, riportata a casa in ritardo.

Gli aggressori rispettivamente di 58, 36 e 24 anni, si sono scagliati contro la vittima in modo violento, davanti agli occhi della figlioletta dell’ex coppia. Il suocero in particolare, ha colpito il padre della bambina alla testa usando un bastone, poi avrebbe preso l’auto dell’uomo per impedirgli di allontanarsi, costringendolo così ad una fuga a piedi.

Il malcapitato è stato subito soccorso dai poliziotti delle Volanti cui era giunta una segnalazione. L’uomo è stato così condotto all’ospedale cittadino per essere medicato. Nella vettura sottratta gli agenti hanno rinvenuto parte del bastone usato per le percosse. L’arma usata contro l’ex genero si è spezzata a metà a causa dell’impatto violento sul capo della vittima e la restante parte dell’oggetto è stata poi nascosta e rinvenuta nelle erbacce. I tre sono stati denunciati in stato di libertà dagli agenti del Commissariato di Ps di Rossano, per il reato di lesione personale.

 

Il tuo commento

Email (non sarà pubblicata)