Il nuovo modo di leggere Napoli

Traslochi a Roma: linee guida e suggerimenti per evitare brutte sorprese

di / 0 Commenti / 32 Visite / 14 novembre, 2018

img_2929213368188067Nel momento in cui si vuole traslocare nella capitale  e bisogna procedere al trasferimento sarà necessario informarsi sui Preventivi Traslochi Roma.
Consideriamo che in un periodo storico che dal punto di vista economico nel nostro paese è molto incerto, in divenire e continuamente work in progress, la necessità di fare un trasloco e di cambiare casa è sempre più frequente per un grande numero di lavoratori.
Quando si abita una casa ed in particolare dopo qualche anno, ci si ritrova ad avere, senza rendersene conto, molti oggetti di vario genere, che nel momento in cui bisogna traslocare, diventa un lavoro lungo e stressante, selezionarli e imballarli in appositi contenitori per il trasporto.
Naturalmente la mole di lavoro cambia in base appunto alla quantità di oggetti o mobili presenti e altra cosa da tenere in conto anche nel caso degli appartamenti, il piano in cui si trovano.
Questo fa intendere che riguardo ai traslochi Roma,  le ditte che se ne occupano devono essere attrezzate e preparate ad eseguire un efficiente lavoro.
Chi vorrebbe occuparsene da sé, probabilmente potrebbe pensare di dover superare un grande ostacolo e immaginare una mole di lavoro non indifferente, in particolare quando si tratta dei mobili o roba come ad esempio un pianoforte.
Spesso si chiede aiuto a parenti ed amici, anche perché spostare degli oggetti pesanti da soli è praticamente impossibile.
Naturalmente le circostanze sono uniche, nel senso che i traslochi di una cantina o boxè ben differente da quello che è il lavoro nel caso di un appartamento.
In quest’ultimo caso è bene fissare piccoli obiettivi, realizzabili e pertanto, ad esempio, cominciare a riuscire a sgomberare una stanza alla volta. In tal modo le motivazioni di chi opera lo sgombero rimangono sempre alte e si riesce ad ottimizzare meglio i tempi, oltre che non generare troppa confusione.

Scegliere una ditta traslochi Roma scegli il meglio

https://www.preventivitraslochiroma.it/
Sgomberare completamente un appartamento è un duro lavoro, sia preparativo, nella selezione e scelta degli oggetti, quindi nella fase di imballaggio e poi nello sgombero e nel trasporto. C’è anche un altro momento che è quello di andare a “riempire” la nuova abitazione con tutti gli articoli che si possiedono.
Ma prima di affidare il lavoro è importante la conoscenza, quindi sapere come affrontano il lavoro, con quali mezzi e quali sono tutti i servizi che offrono.
Solo in tal modo la scelta sarà quella più adeguata e vicina alle nostre esigenze, oltre che corrispondente al costo che potremmo essere in grado di affrontare.
Infatti si consiglia di chiedere più di un preventivo e verificare, attraverso i sopralluoghi che ogni ditta effettua prima di iniziare il lavoro, quale sia quella che più ci potrebbe soddisfare.
Nel sopralluogo vengono ascoltate le nostre esigenze, verrà valutato il volume degli oggetti, la quantità, quelli che dovranno essere smaltiti, l’eventuale deposito temporaneo in attesa di trasloco nella nuova abitazione, la cartellonistica stradale nei giorni in cui si occupa una parte del suolo pubblico per effettuare lo sgombero dei mobili e altri oggetti, il tipo di imballaggio che sarà utilizzato e le varie pratiche burocratiche da assolvere.
In tal modo si ha un quadro completo e chiaro di tutto il lavoro da eseguire e di tutto ciò che comporta. Ciò che bisogna valutare non è quindi solamente il prezzo, ovvero scegliere quello più basso, ma considerare importante il servizio, quindi:

  • I mezzi di trasporto messi a disposizione
  • Il tipo di imballaggio
  • La parte burocratica
  • L’affitto della cartellonistica stradale da utilizzare durante le operazioni di trasloco
  • Un eventuale magazzino per il deposito merci se ancora non si ha la possibilità di portarle nella nuova abitazione

Così si può capire dal preventivo ciò che è incluso nel prezzo o escluso tra i vari servizi di cui si necessita e fare quindi la scelta migliore.

Traslochi Roma: è possibile ottenerli in maniera gratuita?

Sul web si possono trovare tanti annunci di persone che offrono Traslochi Roma gratuiti, in cambio di potersi tenere la merce che andranno a togliere e che questa abbia lo stesso valore del servizio, altrimenti potrebbe essere necessario pagare una differenza e non saranno quindi traslochi gratuiti.
La motivazione è semplice: nessuna ditta di traslochi e soprattutto nessun privato si presterebbe a fare un lavoro cosi faticoso gratis e senza avere niente in cambio.
Invece i traslochi gratuiti prevedono uno scambio: le persone che lavorano si prendono la merce che vanno a togliere per rivenderla o tenersela per scopi personali e la controparte che ha bisogno di traslocare, si libera di cose che non gli servono senza faticare e gratis.
Chi vuole risparmiare e usufruire degli sgomberi gratuiti dovrà fare una cosa intelligente e cioè informarsi sulle ditte di traslochi che fanno questi servizi. Ovviamente non bisogna essere superficiali e affidarsi a chiunque, per non rischiare di essere fregati.

Traslochi Roma: i costi
Ma quali sono i costi di una ditta di trasloco? Dobbiamo considerare che le variabili in gioco sono tante. Innanzitutto bisogna vedere se le cose che vogliamo togliere da quell’ambiente, a prescindere se è una casa,un box o una cantina, le vogliamo buttare o trasportare in un’altra casa.
Ciò significa che se le cose vanno solo buttate e non trasportate da nessuna parte il costo sarà decisamente più contenuto. Invece se lo sgombero va fatto da un ambiente all’altro ci sono altre spese e variabili. Innanzitutto si deve capire se lo spostamento va fatto nella stessa città o in una diversa.
Ma ci sono anche dei modi che permettono di risparmiare qualche euro:

  • Ridurre il volume della merce da sgomberare: quindi in maniera preventiva operare una scelta razionale delle cose veramente utili e riuscire quindi a disfarsi di ciò che non serve e sarebbe solo volume in più da trasportare;
  • Scegliere il periodo giusto: di solito ad esempio durante le ferie estive o nei mesi in cui di solito scadono i contratti di affitto c’è la tendenza ad alzare il prezzo, proprio perché si presenta maggiormente questo tipo di necessità.

Recuperare i materiali di imballaggio: uno dei materiali migliori sono i cartoni, perché anche più resistenti

Il tuo commento

Email (non sarà pubblicata)