Il nuovo modo di leggere Napoli

Università, test d’ingresso: da marzo a settembre tre sessioni per economia, giurisprudenza, psicologia e scienza della comunicazione

di / 0 Commenti / 69 Visite / 28 febbraio, 2019

test-universita Test d’ingresso universitari già a Marzo. In Campania è ormai un’eccezione consolidata grazie alla ‘rivoluzione’ lanciata dall’Università Suor Orsola Benincasa già nel 2017. Un progetto sperimentale che oggi ha un iter preciso e definito lungo sette mesi. Come un percorso a tappe. Più tappe e più opportunità per chi si appresta alla difficile scelta del proprio percorso universitario che spesso è anche la scelta di quello che sarà il percorso della propria vita futura.

Il percorso varato dal Suor Orsola, illustrato alle future matricole nel corso di un Open Week che quest’anno ha superato la soglia di tremila studenti partecipanti, prevede innanzitutto tre sessioni fisse di test d’ingresso (a Marzo, Luglio e Settembre). Quest’anno si parte con la prima sessione dall’11 al 22 marzo per la quale sono già aperte le iscrizioni (info su www.unisob.na.it). Un’opportunità valida per il Corso di laurea triennale in Economia, il primo in Italia specificamente dedicato alla Green Economy, per il corso di laurea triennale in Scienze della Comunicazione, per il corso di laurea triennale in Scienze e tecniche di psicologia cognitiva e per il corso di laurea magistrale in Giurisprudenza, l’unico a numero programmato nel Mezzogiorno nel settore degli studi giuridici.

Iscrizioni aperte fino al 21 Marzo e Test d’ingresso gratuiti: già si registra un +20% rispetto al medesimo periodo dello scorso anno

Ai test sarà possibile iscriversi anche esclusivamente online (fino al 21 marzo, cioè il giorno antecedente all’ultima giornata di test) selezionando il giorno e l’orario di proprio gradimento per sostenere la prova in Ateneo (ci saranno ben quattro sessioni giornaliere: ore 9, 11, 13 e 15). Alle prove possono partecipare tutti coloro che sono in possesso di un diploma di istruzione secondaria superiore o che lo conseguiranno nell’anno scolastico 2018-19. In tal caso le eventuali immatricolazioni saranno perfezionate entro il 31 Luglio con la comunicazione di avvenuto conseguimento del titolo. La partecipazione al test d’ingresso è completamente gratuita ed è possibile iscriversi anche a più di un test per poi riservarsi la possibilità di scegliere a quale corso iscriversi.

Una serie di opportunità che stanno incontrando una notevole risposta: nel primo mese di apertura delle iscrizioni ai test (partite il 1 Febbraio) la Segreteria Studenti del Suor Orsola ha già registrato un incremento del 20% delle domande di iscrizione ai test rispetto allo stesso periodo dello scorso anno. “Un risultato che premia una nostra caratteristica precisa – spiega Paola Villani, direttore del Servizio di Orientamento dell’Ateneo – quella di mettere sempre al centro delle nostre scelte le esigenze degli studenti, anche nelle modalità di organizzazione dei test d’ingresso. Con questo nuovo sistema, infatti, gli studenti hanno l’opportunità di iniziare a confrontarsi con la scelta del proprio futuro con ampio anticipo, anche con la possibilità di sbagliare e riprovare il test qualche mese dopo o di provare più opzioni e magari cambiare idea. Tutto per centrare l’obiettivo di concedere ai nostri giovani la possibilità di una scelta sempre più consapevole e di un percorso universitario nel quale le singole inclinazioni di ciascuno saranno seguite dal primo all’ultimo giorno ed anzi anche con uno specifico servizio di Job Placement post laurea”.

Da Luglio ad Ottobre le sessioni estive e autunnali dei Test d’ingresso anche con Scienze della Formazione Primaria e Restauro dei Beni Culturali

Per coloro che, infatti, non supereranno o non sosterranno i test d’ingresso nella sessione primaverile ci saranno altre due possibilità: una sessione estiva (8-19 Luglio) alla quale ci si potrà iscrivere già dal 26 Marzo e una sessione autunnale (4-23 Settembre) alla quale ci si potrà iscrivere sempre fino al giorno prima dell’ultima scadenza.

Soltanto a settembre, con data nazionale unica che sarà comunicata dal MIUR, ci sarà, invece, il test d’ingresso per l’iscrizione al Corso di Laurea magistrale in Scienze della Formazione Primaria, direttamente abilitante all’insegnamento nella scuola per l’infanzia e nella scuola primaria, per il quale il Suor Orsola è al secondo posto in Italia per numero di posti disponibili (426 posti lo scorso anno).

Ultimo appuntamento con i test d’ingresso al Suor Orsola sarà quello dell’8 ottobre per l’accesso al Corso di Laurea magistrale in Conservazione e Restauro dei beni culturali, uno dei pochi in Italia direttamente abilitante all’esercizio della professione del restauratore.

Il tuo commento

Email (non sarà pubblicata)