Il nuovo modo di leggere Napoli

Coppa d’Africa e Copa America 2019: per gli irriducibili appassionati di calcio

di / 0 Commenti / 69 Visite / 19 giugno, 2019

coppa-dafrica-2019-1200x1200 Tra i protagonisti della prossima edizione della Coppa d’Africa 2019, non ci sarà uno dei calciatori più rappresentati in questi ultimi anni: si tratta dell’algerino Faouzi Ghoulam, calciatore del Napoli di Carlo Ancelotti. La scelta di rifiutare questa convocazione da parte del commissario tecnico Belmadi, è arrivata in seguito alla valutazione dopo una stagione piuttosto travagliata, per il terzino azzurro, il quale non si sente ancora pronto e desidera utilizzare il periodo estivo per tornare quel giocatore dirompente che avevamo conosciuto prima dell’infortunio patito durante la stagione 2017-2018, che di fatto ha condizionato le prestazioni anche del campionato successivo. Da Ghoulam passiamo però a quelli che saranno i protagonisti di questa Coppa d’Africa che vedrà durante la prima giornata proprio l’Egitto di Momo Salah, fresco vincitore della Champions League con il suo Liverpool, trofeo storico per un calciatore egiziano, visto che non ci sono precedenti di questo tipo nella storia del calcio europeo.

Tutte le formazioni protagoniste della Coppa d’Africa

La fase a gironi vedrà protagonista l’Egitto per il gruppo A, contro RD del Congo, Uganda e Zimbabwe. Nel gruppo B, ci sono invece Nigeria, Guinea, Madagascar e Burundi. Senegal, Algeria, Tanzania e Kenya, per il gruppo C, è un girone molto interessante, con due squadre che potrebbero arrivare fino in fondo, teoricamente. Chiudono poi gli altri gruppi dove è importante ricordare la presenza di formazioni come Marocco, Tunisia, Camerun e Ghana. La prima fase a gruppi ha un calendario piuttosto fitto di incontri, visto che verranno giocate 1-2 gare al giorno, a cominciare dal 21 giugno, fino alle gare conclusiva, sempre per la prima fase, con Angola-Mali, Benin-Camerun e Guinea-Ghana, che verranno tutte disputate il prossimo 2 luglio. Accedono alla fase successiva le prime 2 classificate per ogni gruppo più le migliori quattro terze, con i criteri che sono stati utilizzati durante lo scorso mondiale di Russia 2018. La finalina per il terzo posto è in programma al Cairo il prossimo 17 luglio, mentre la finalissima sarà giocata due giorni dopo sempre nella capitale egiziana.

L’hype continua dopo Nations League, qualificazioni europei e Copa America

Uno degli appuntamenti da non perdere che darà continuità a una stagione calcistica terminata con la finale di Champions League, ma che ci fatto ha portato gli appassionati direttamente alla Nations League, vinta dal Portogallo di Cristiano Ronaldo, senza dimenticare l’hype mediatico di un torneo come la Copa America, che vedrà di scena alcuni dei più grandi campioni del calcio mondiale, tra cui Lionel Messi e tanti altri, competizione che né l’Argentina né i padroni di casa del Brasile sono riusciti a vincere in questi ultimi tempi. Il calendario ufficiale con le gare, gli orari e tutte le informazioni su scommesse online di questo periodo si trova su 888sport, che darà molti aggiornamenti in diretta live, su quote, statistiche e tutto ciò che c’è da sapere su questa prestigiosa competizione sudamericana. Competizione assolutamente da non perdere, anche sotto un punto di vista meramente statistico, dato che il Brasile, padrone di casa, non vince questo trofeo da 12 anni, periodo in cui il Cile e l’Uruguay sono state le due grandi protagoniste delle ultime edizioni della Copa America. Il Basile però non è l’unica big a digiuno di vittorie, visto che l’Argentina, pur avendo disputato le ultime 4 finali su 5, non vince questo importante trofeo dal lontano 1993, quando la manifestazione si svolse in Ecuador, e fu protagonista della finale vinta contro il Messico per 2-1, un certo Gabriel Omar Batistuta, che realizzò una doppietta che valse l’ultima vittoria della nazionale albiceleste.

Il tuo commento

Email (non sarà pubblicata)