Il nuovo modo di leggere Napoli

Sabato 27 luglio, appuntamento con la tradizione a Cetara per la 45esima edizione della “notte delle Lampare”

di / 0 Commenti / 175 Visite / 27 luglio, 2019

notte-delle-lampare-cetara-2019-6r4ru7rqtutoevznd68mp8xc7kf1l81c4ylxzph7gs4La Notte delle Lampare, l’evento di punta dell’estate cetarese, è una manifestazione attesissima non solo dagli abitanti locali, ma anche dai visitatori.

La rievocazione dell’antica tecnica della pesca delle alici con le lampare, giunge quest’anno alla 45° edizione e si svolgerà a Cetara nella notte del 27 luglio.

Durante la “Notte delle Lampare” viene rievocato il secolare rito della pesca delle alici. Il momento più significativo per il visitatore è sicuramente quello di poter assistere alla battuta di pesca notturna a bordo di un traghetto, ed osservare a pochi metri di distanza i pescatori mentre attirano con le lampare i branchi di alici nelle loro tradizionali “cianciole”. L’evento prosegue nella piazza principale di Cetara, in Largo Marina, con le degustazioni dei piatti a base di alici, il tutto accompagnato dagli spettacoli di musica popolare che animano il borgo illuminato dalle lampare “ormeggiate” folkloristicamente a largo della spiaggia.

La tradizione diventa evento. Le luci della città si fondono con quelle della lampare. Quest’anno, il Comune di Cetara, in collaborazione con l’associazione culturale #ambientarti organizza 3 giornate di festa. La notte delle Lampare sarà inaugurata il 26 luglio con un #corteo #storico con circa 100 figuranti tra dame e paggetti di corte, popolani, saraceni, pescatori e portatrici di limone, i quali, accompagnati dal gruppo di sbandieratori cavensi, sfileranno per le vie del paese proiettando lo spettatore in un’atmosfera d’altri tempi.

Sabato 27 luglio – “Notte delle lampare experience”: battuta di pesca con la tradizionale cianciola. Largo Marina ore 21,00 Sono previsti dei traghetti appositi per la battuta di pesca, con partenze alle 20.00 da Cetara (Molo Madonnina) e da Salerno (Molo Masuccio Salernitano, Piazza della Concordia). Sono previsti traghetti anche alle 18.00 per Cetara, con ritorno a Salerno alle 1.00. L’evento prosegue nella piazza principale di Cetara, in Largo Marina, con le degustazioni dei piatti a base di alici, il tutto accompagnato dagli spettacoli di musica popolare con i Medina Band e Sonacore.

Domenica 28 luglio – Largo Marina, ore 21.00 Illuminazione della Torre Vicereale e simulazione di difesa dai Saraceni a cura del gruppo Trombonieri S.Anna all’Oliveto. A seguire, spettacolo di fuochi pirotecnici a mare a cura di Senatore Fireworks. Musica con i “Musicastorie”.

Il tuo commento

Email (non sarà pubblicata)