Il nuovo modo di leggere Napoli

La Design Week sbarca in Repubblica Dominicana

di / 0 Commenti / 16 Visite / 13 settembre, 2019

7218d45a-4dba-43ba-a39a-7e4ad9aa5647La vivace capitale della Repubblica Dominicana, Santo Domingo, ospiterà dal 23 al 29 settembre la prima edizione di un’interessante Design Week per promuovere il design di interni, artigianale e industriale dell’isola e valorizzare i talenti dominicani. Il Consejo Nacional de Competitividad ha scelto di essere lo sponsor ufficiale dell’evento perché la manifestazione può potenziare l’economia locale e posizionare il paese come hub del design nei Caraibi.

La Design Week si terrà in diversi luoghi della città e avrà due sedi principali: la Design House che accoglierà più di 40 espositori, tra cui marchi prestigiosi e i migliori esponenti del design locale (25-29 settembre) e il Monumento di Fray Antonio di Montesino, che ospiterà le opere di celebri artisti del design artigianale dominicano, come Quisqueya Henríquez, Natalia Ortega y Javier Reyes, e l’installazione Hilo del Destino realizzata da un gruppo di architetti composto da Dante Luna, Liza Ortega, Javier Pérez, Patricia Núñez e José Marión- Landais.

Durante la manifestazione, verranno presentati i finalisti dei due concorsi della Design Week: Ridisegna la Tradizione (25 settembre – 13 ottobre). Inoltre, il Monumento a Montesino sul lungomare della capitale, trasformato in un’icona di Santo Domingo, sarà la sede di un ricco programma di conferenze, alle quali parteciperanno più di trenta ospiti locali e internazionali del mondo del design (26-29 settembre).

In quei giorni sarà inoltre possibile visitare la Ruta del Diseño, un percorso che comprende più di venti attrazioni tra cui musei, centri culturali, negozi di design e ristoranti pop-up nella Città Coloniale e nel Polígono Central, dove si concentreranno eventi speciali, esposizioni e conferenze durante tutta la settimana. Uno di questi eventi è il Distrito del Diseño (DiDi), che martedì 24 settembre, dalle 10:00 alle 18:00 offrirà un ricco programma di attività e la possibilità di fare acquisti nei negozi della zona. Durante il tour della Ruta del Diseño, si suggerisce di andare alla scoperta delle icone architettoniche più importanti della Città Coloniale, di Gazcue e del Polígono Central di Santo Domingo, dalle più classiche alle moderne. Sarà disponibile una guida sul sito ufficiale e nella rivista DWRD.

L’Italia sarà l’ospite d’onore della DWRD 2019, che coinciderà con la celebrazione del V centenario dell’arrivo dell’umanista italiano e primo Vescovo residente a Santo Domingo, Alessandro Geraldini. Tra le attività proposte dall’Ambasciata Italiana a Santo Domingo, da non perdere sono le mostre nel Museo de Las Casas Reales del celebre designer Massimo Caiazzo e dello scultore Mauro Mori. Massimo Caiazzo presenterà nella Capilla de los Remedios, un’installazione progettata esclusivamente per la Design Week della Repubblica Dominicana intitolata: “Neblina a Santo Domingo: Dialogo tra Leonardo Da Vinci e Alessandro Geraldini per il suo V Centenario”. Inoltre, nel museo Fernando Peña Defilló, sarà possibile visitare l’esposizione Dall’Italia: il design come arte, una collezione di case esclusive di design italiano con la collaborazione di designer internazionali.

Il tuo commento

Email (non sarà pubblicata)