Il nuovo modo di leggere Napoli

I primi 19 mesi di Palazzo Fondi: 200.000 visitatori e 4.471.000 euro di indotto generato

di / 0 Commenti / 165 Visite / 24 ottobre, 2019

palazzo-fondi-una-notte-a-corte 585 giorni di attività50 eventi realizzati650 richieste gestite: questi sono i numeri che riassumono i primi 19 mesi di attività del progetto di rigenerazione urbana temporanea di Palazzo Fondi (inaugurato  il  13  marzo  del  2018)  sviluppato  e  realizzato  da  Urban  Value  insieme  all’Agenzia  del  Demanio,  Comune  di  Napoli  Soprintendenza Archeologica Belle Arti e Paesaggio (ABAP).

Le attività sopra menzionate insieme a convegni, seminari, workshop, attività didattiche ed eventi privati oltre a produzioni televisive e cinematografiche (Gomorra 4 La Serie; Al Di Là Del Risultato; L’amica Geniale; Mare Nostro; Il Ladro Di Cardellini; Il Commissario Ricciardi; Martin Eden; Black Parthenope; Le Origini; Nevia; 7 ore per farti innamorarehanno generato un indotto per la città di € 4.471.000 a fronte di un investimento iniziale di € 450.000.

“Il progetto di rigenerazione urbana temporanea di Palazzo Fondi ha risposto a un bisogno del territorio offrendoci un nuovo spazio da vivere per la città” dichiara Carmine Piscopo, Assessore ai beni comuni e all’urbanistica del Comune di Napoli.

Una realtà quella di Palazzo Fondi che nel suo primo anno e mezzo di attività ha saputo cogliere tutti gli input provenienti da chi anima il palazzo, trasformandosi in un vero e proprio Polo culturale d’innovazione e produzione.

Il progetto riunisce in un nuovo e unico spazio il settore pubblico, privato, le aziende, le associazioni senza scopo di lucro e gli operatori culturali, proiettando i protagonisti e i frequentatori in una dinamica innovativa virtuosa, di dialogo e di confronto, che crea e sperimenta soluzioni creative e di impresa. Palazzo Fondi è un nuovo modello di business nel quale ogni partner ha partecipato attivamente al progetto di valorizzazione urbana temporanea attraverso l’occupazione degli spazi, la riqualificazione e il rilancio degli stessi, realizzando e trasferendo le proprie attività e iniziative all’interno del palazzo. È un sistema economico virtuoso nel quale ogni progetto realizzato ha generato un indotto reinvestendone parte nella stessa struttura – spiega Simone Mazzarelli CEO di Urban Value“.

 

Dal 25 ottobre al 2 febbraio 2020 Palazzo Fondi ospiterà la mostra Branding Dalí. La costruzione di un mito“. La mostra curata da Alice Devecchi e organizzata da LelesArt, in collaborazione con con-fine edizioni Me-diterranea Art mette in luce l’operazione di branding che il genio catalano fa di sé stesso, durante tutta la vita, in anticipo sulla definizione medesima di brand.

 

Il tuo commento

Email (non sarà pubblicata)