Il nuovo modo di leggere Napoli

Mercoledì 6 novembre cinema Pierrot di Ponticelli riparte il cineforum dell’Arci Movie

di / 0 Commenti / 151 Visite / 3 novembre, 2019

arci-movie-cineforum Al via mercoledì 6 novembre la trentesima stagione del cineforum di Arci Movie al Pierrot di Ponticelli alle 18.00 e alle 21.00 con il film Il Traditore di Marco Bellocchio presentato alla 72° edizione del Festival de Cannes. Il film incentrato sulla storia di Tommaso Buscetta, primo storico pentito di mafia, consentì ai giudici Falcone e Borsellino di comprendere l’organizzazione di Cosa Nostra e di portarne i capi in tribunale.

 “L’Arci Movie riprende le sue attività – dice Roberto D’Avascio, presidente Arci Movie – in un anno per noi molto perché si tratta del suo trentesimo anno di attività. Arci Movie è nata nel 1990 e negli ultimi anni il nostro peso specifico è cresciuto rispetto alla politica culturale della nostra città. Stiamo lavorando per organizzare incontri di cinema e cultura, e stiamo anche immaginando una maratona notturna cinematografica al cinema Pierrot. E vorremmo anche ricordare Francesco Caccavale, una figura importante per la nostra storia a Ponticelli. Con tutta la famiglia Caccavale ci lega la voglia di tenere aperto e attivo lo storico cinema Pierrot di Ponticelli, unica sala sopravvissuta di Napoli Est. Francesco era molto legato a questa sala. Con lui, per molti anni e in tante occasioni, ci siamo confrontati per immaginarne un rilancio territoriale forte, a partire dalla sua ristrutturazione. E continuiamo a lavorare in questa direzione”.

Durante la serata sarà possibile acquistare la tessera Arci Movie 2019/20 per i 25 film a 35 euro.

Il programma del cineforum:

13 e 14 novembre Mio fratello rincorre i dinosauri di Stefano Cipani, con Alessandro Gassmann, Isabella Ragonese – Italia 2019, 101′. Basato sull’omonimo romanzo autobiografico di Giacomo Mazzariol, racconta la storia di due fratelli di cui uno down, è una storia di formazione adolescenziale incentrata sul disagio e la vergogna che ogni teenager prova nei confronti della propria esistenza e della diversità.

20 e 21 novembre Martin Eden di Pietro Marcello, con Luca Marinelli, Jessica Cressy – Italia 2019, 129′. Il giovane marinaio di umili origini Martin Eden (Luca Marinelli) salva da un’aggressione Arturo (Giustiniano Alpi), giovane rampollo della borghesia industriale. Per ringraziarlo Arturo lo invita nella sua abitazione di famiglia dove Martin Eden conoscerà e si innamorerà di Elena (Jessica Cressy), la bella sorella di Arturo. La giovane donna, colta e raffinata, diventerà un’ossessione amorosa e il simbolo dello status sociale cui Martin aspira a elevarsi.

27 e 28 novembre Yesterday di Danny Boyle, con Himesh Patel, Lily James – Gran Bretagna, Russia, Cina 2019, 116′. Jack Malik è un cantautore di Lowestoft in difficoltà. La sua manager e amica d’infanzia Ellie Appleton lo incoraggia a non rinunciare ai suoi sogni. Dopo che Jack è stato investito da un autobus durante un blackout globale, canta Yesterday per i suoi amici e scopre che non hanno mai sentito parlare dei Beatles. Dopo aver realizzato che il mondo non ricorda più la band, Jack inizia a suonare le loro canzoni, facendole passare come proprie.

 

Il tuo commento

Email (non sarà pubblicata)