Il nuovo modo di leggere Napoli

WhatsApp, arriva il furto dell’account: ecco cosa fare

di / 0 Commenti / 1765 Visite / 10 marzo, 2020

3806627_1146_buono_spesa_ikea_640x330 Un nuovo tentativo di truffa tramite WhatsApp è stato segnalato da moltissime persone, in Italia. Fate attenzione, quindi, e cercate di adottare dei piccoli accorgimenti per evitare brutte sorprese.

Ormai le truffe via web, SMS, ed anche WhatsApp, sono all’ordine del giorno. Sempre più comuni infatti, quelle che avvengono per via telematica ed a cui bisogna stare attenti.

Molti utenti segnalano che un numero, dalla provenienza non italiana, invia messaggi qualificandosi come Team WhatsApp, in cui chiede a chi lo riceve di verificare il suo numero di telefono a causa di segnalazioni da parte di persone che avrebbero segnalato quel numero per utilizzo improprio.

Si tratta di una bufala.

 In questo modo si rischia di mettere le nostre informazioni personali nelle mani di malintenzionati. La cosa avviene in più passaggi. Il numero: +45 92 45 63 72 ci contatta sulla App con un messaggio, dove dice di essere un’”Azienda di WhatsApp”, e che bisogna assolutamente verificare il nostro numero, indicando i passaggi da seguire.
Un’altra truffa che sta causando numerosi furti di account WhatsApp è stata segnalata dalla Polizia Postale, che mette in guardia da finti messaggi di testo apparentemente inviati da contatti presenti in rubrica che chiedono di fornire il codice di sicurezza necessario per attivare WhatsApp.Rispondendo all’SMS si fa scattare la trappola, offrendo ai criminal hacker la possibilità di attivare un nuovo account WhatsApp su un dispositivo diverso, ma riferito al numero telefonico della vittima prescelta che, di fatto, si vede così rubare account ed identità.

Come difendersi dalla truffa?

È la stessa Polizia Postale ad indicare tre semplici consigli utili per proteggersi da questa nuova truffa mirata al furto di account WhatsApp via SMS:

  1. non dare seguito a richieste di invio di alcun codice, tramite SMS, anche se provenienti da contatti presenti in rubrica;
  2. non cliccare su eventuali link presenti negli SMS;
  3. attivare la cosiddetta “verifica in due passaggi”.

Il tuo commento

Email (non sarà pubblicata)