Il nuovo modo di leggere Napoli

In Cilento nasce un nuovo programma radiofonico condotto dal richiedente asilo Daniel Agho Otoghile

di / 0 Commenti / 30 Visite / 14 marzo, 2020

daniel-agho-otoghile-02 «In tempi di pandemia tutto si ferma. Vietati gli assembramenti, gli abbracci e le strette di mano. Vietate le manifestazioni e gli eventi: si resta a casa chiusi, come in trincea. L’associazione Radici & Cultura ha dovuto rinunciare a molti eventi in programma, ma non ha fermato la sua voglia di fare e, soprattutto, la sua voglia di musica».

In Cilento nasce un nuovo progetto, a cura dell’associazione Radici & Cultura.

Questa volta, i ragazzi dell’associazione hanno avviato una collaborazione con la capitolina POT RADIO, web radio nata a Roma dall’idea di DJ ed esperti dell’ambito musicale e radiofonico.

Antonio Oristano (conosciuto dai più come Lampadread, personalità di spicco nel panorama reggae nazionale), vicepresidente dell’associazione Radici & Cultura, ha infatti allestito un piccolo studio radiofonico a Felitto (SA).

Fra le nuove iniziative, l’arricchimento del palinsesto con un nuovo programma, “AFRO BEAT VIBE”, condotto da Daniel Agho Otoghile, nigeriano richiedente asilo che, con moglie e figlia, è accolto nello SPRAR di Ottati (SA), che racconta:

«Mi piacerebbe molto fare il DJ, a livello professionale, ma voglio farlo per bene! Per questo so che devo studiare molto ed impegnarmi. Quindi, quale migliore occasione, se non quella di essere al fianco di un esperto del settore come Lampadread?!».

L’iniziativa è stata avviata grazie all’incontro con Monica Marino, mediatrice culturale degli SPRAR/SIPROIMI gestiti dal Consorzio di Cooperative LA RADA.

“AFRO BEAT VIBE” va in onda ogni giovedì su POT RADIO (di cui è scaricabile anche l’app), dalle 15:00 alle 17:00.

Il tuo commento

Email (non sarà pubblicata)