Il nuovo modo di leggere Napoli

Covid: 87 positivi, boom di contagi nel vesuviano

di / 0 Commenti / 275 Visite / 27 agosto, 2020

vacanze-estate-coronavirus-bonus-640x342Salgono a 87 i casi di coronavirus registrati in pochi giorni nei comuni del Vesuviano, dove è stato individuato un nuovo focolaio dopo il rientro dall’estero di molti residenti.

Ercolano, San Giorgio a Cremano, Torre del Greco, Cercola, San Sebastiano al Vesuvio, Ottaviano e Somma Vesuviana: questi i comuni in cui negli ultimi giorni, contestualmente al rientro dei residenti in zona dalle vacanze, si sta registrando un perenne incremento di positivi al covid-19. Un trend in crescita anche a Napoli, dove 5 giovani di età compresa tra 20 e 30 anni sono stati ricoverati con la polmonite all’ospedale Cotugno.

Dei 14 positivi segnalati a San Giorgio a Cremano, 5 sono migranti, tutti ricoverati in ospedale nonostante siano asintomatici. Gli altri 9 pazienti sarebbero invece turisti di rientro dalle vacanze. Ad Ercolano si contano 11 nuovi casi, tra i positivi ci sono un dipendente del Comune e alcuni giovani di età compresa tra i 21 e i 23 anni. Positiva anche una sessantenne rientrata dalla Sardegna. A Somma Vesuviana ci sono sei positivi, sette a Torre del Greco e quattro a San Sebastiano al Vesuvio, quindici a Ottaviano, quattordici a San Giuseppe Vesuviano, quattro a Cercola, sei a Portici, tre a Torre Annunziata, uno a Pompei e uno a Terzigno.

Si tratta principalmente di giovani asintomatici di rientro dalle vacanze.

Il tuo commento

Email (non sarà pubblicata)