Il nuovo modo di leggere Napoli

Cavatelli con crema di fagioli e cozze: la ricetta di “Mimmo il Pastaio”

di / 0 Commenti / 92 Visite / 16 settembre, 2020

cavatelli-con-crema-di-fagioli-e-cozze-830x625Se siete alla ricerca di un primo piatto di mare che abbia anche un tocco dei sapori di terra, i cavatelli con crema di fagioli e cozze fanno proprio al caso vostro.

A condividere con noi chicche e segreti per preparare al meglio questo primo piatto degno di uno chef stellato è il pastaio Domenico Scognamiglio, proprietario del rinomato laboratorio di pasta artigianale “Il tortellino pasta fresca” che da decenni rifornisce con i suoi migliori ed apprezzatissimi prodotti le strutture alberghiere e i ristoranti più quotati della Campania.

“Prima di tutto è fondamentale utilizzare cozze fresche e non surgelate – spiega “Mimmo il pastaio” – perché il sapore e la consistenza dei molluschi non deve essere minimamente alterata.”

Ingredienti

  • cavatelli 320 gr
  • fagioli borlotti 500 gr
  • cozze 1 chilo
  • panna da cucina 1 confezione
  • spicchi d’aglio 2
  • vino bianco 1 bicchiere
  • prezzemolo q.b.
  • olio q.b.
  • sale q.b.
  • pepe q.b.

Preparazione

Pulire accuratamente le cozze e mettetele in una casseruola con 2 spicchi d’aglio spellato e 1 bicchiere di vino bianco secco. Coprite e fate aprire a fuoco medio. Condite con 2 cucchiai di olio, spegnete, sgocciolate i molluschi in una ciotola e sgusciateli, tranne qualcuno per la decorazione.

Cuocete i fagioli e poi frullateli con la panna fresca, sale e pepe e scaldate la crema in un pentolino per 1-2 minuti. Lessate i cavatelli in acqua leggermente salata.

Aggiungete alla casseruola in cui avete cotto le cozze, un paio di cucchiai d’olio e fate restringere il sughetto a fuoco medio. Scolate la pasta, trasferitela nella casseruola insieme alle cozze sgusciate e fate insaporire per 1-2 minuti. Dividete la crema di fagioli nei piatti, aggiungete la pasta, spolverizzate con pepe e prezzemolo lavato e tritato e guarnite con le cozze nel guscio.

Il tuo commento

Email (non sarà pubblicata)