Il nuovo modo di leggere Napoli

Archivio per il tag: mafia

vite-sotto-scorta-relatori

Pomigliano D’Arco, massiccia partecipazione di istituzioni e cittadini al convegno “Vite sotto scorta”

I pericoli correlati ad attività lavorative che portano diverse categorie a finire nel mirino delle mafie, le diverse sfaccettature che nel corso degli anni hanno assunto le organizzazioni criminali, la cultura e il linguaggio mafioso: sono solo alcuni dei temi…

0 Commenti / 39 Visite / 14 giugno, 2019

untitled

VIDEO-Tony Colombo “sponsorizza” Niko Pandetta, nipote del boss al 41 bis

  Stando a quanto emerge da un video reperito sul web, Concetta Rispoli non sarebbe l’unica persona “imparentata con persone contigue alla malavita“, vicina al cantante Tony Colombo. Il cantante neomelodico, classe 1986, di origini palermitane e da poco convolato a nozze con l’ex…

0 Comments / 1422 View / 12 aprile, 2019

640x360_1511121265431

Arrestato il fratello del boss di Siracusa per le minacce al giornalista Paolo Borrometi

Dopo l’arresto di Roberto Spada, in seguito alla vile testata inferta al giornalista Rai Daniele Piervincenzi, la magistratura invia un altro forte segnale a coloro che tentano di ostacolare il lavoro dei giornalisti, servendosi di aggressioni e minacce. E‘ finito…

0 Commenti / 137 Visite / 25 novembre, 2017

wp_ss_20171120_0001

Morte Salvatore Riina-La figlia del ras della droga di Ponticelli saluta “il capo dei capi” come un eroe, ma facebook censura il suo post

L’onore e la fedeltà: i due principi fondamentali sui quali si basa la malavita e che un mafioso degno di definirsi tale deve rispettare sempre, nel bene e soprattutto nel male. “I pentiti”, ovvero, i collaboratori di giustizia, sono degli…

1 Commento / 6956 Visite / 22 novembre, 2017

paolo-borrometi-a-lavoro

Furto in casa del giornalista Paolo Borrometi, il faro che illumina i cronisti di periferia

Paolo Borrometi è un giovane giornalista siciliano che incarna gli ideali e gli intenti ai quali si ispirano tanti cronisti che si destreggiano tra le difficoltà e i pericoli delle terre dilaniate dalle mafie. Allo stato attuale, nessuno, più di…

0 Commenti / 127 Visite / 24 agosto, 2017

2a17831b72fa5beb2ea4d1d4495621d8_mgzoom

Video – Il tributo del mondo neomelodico a Speziale e alla malavita

Il 3 maggio 2014 la più cieca e becera forma di violenza ha scritto una delle pagine più feroci della storia del calcio italiano: poche ore prima del fischio d’inizio della partita di calcio valida per la designazione della Coppa…

1 Comment / 1768 View / 14 agosto, 2017

giornalisti-uccisi-penna

Cronista Rai aggredito a Vieste: nelle sue parole “il dramma silenzioso” di tutti i giornalisti minacciati

Ne hanno aggredito un altro. Rischia di diventare una moda, un costume recepito come “normale” e “da mettere in conto” se si vuole esercitare una professione che, nel bene e soprattutto nel male, incarna uno dei beni più preziosi di…

0 Commenti / 113 Visite / 28 luglio, 2017

d

“Un caffè tra giornaliste minacciate”: in Salento con Marilù Mastrogiovanni

    Il Salento è una terra incredibile. Piena di colori e contraddizioni, così vicini, per certi versi, a Napoli e, al contempo distanti. Non solo da Napoli. Probabilmente, in ogni città, paese, periferia, quartiere, rione ed angolo di strada in…

0 Comments / 243 View / 28 giugno, 2017

my-collage

L’Italia dei “padri, padrini”

  Le notizie che hanno scosso e sconcertato l’Italia intera. Ne giorni scorsi, aveva destato non poco scalpore quanto accaduto a San Luca, piccolo comune di 4.000 abitanti alle pendici dell’Aspromonte, commissariato per mafia e dove l’11 giugno non si…

0 Commenti / 177 Visite / 5 giugno, 2017

ribera%20collage%203

5 giugno 1997: la mafia agrigentina uccide per errore Sonia, una 20enne di origine ceca

 Ribera, 5 giugno 1997 – Un omicidio consumatosi un mercoledì sera, pochi minuti prima della mezzanotte, in provincia di Agrigento. La vittima è una ragazza di origine ceca, Sonia Nakladolova, di 20 anni, assassinata con due colpi di lupara. Il…

0 Commenti / 17 Visite / 5 giugno, 2017