Il nuovo modo di leggere Napoli

Napoli: raid vandalico contro tram

di / 0 Commenti / 42 Visite / 4 ottobre, 2014

imagesLT3EKPXDÈ un episodio tutto da decifrare quello avvenuto stamattina a ridosso dell’alba, poco dopo le 6 a Napoli.

Un vero e proprio raid vandalico ai danni di un tram Anm della linea 4.

Il conducente alla guida del mezzo, all’altezza del Corso San Giovanni, come spesso accade, è stato costretto a fermarsi a causa di un cestino dei rifiuti sui binari.

Quando si è fermato per scendere e spostarlo dalla sede tranviaria, qualcuno ha lanciato degli oggetti sui finestrini del tram rompendone due.

A rendere noto l’episodio è Adolfo Vallini, coordinatore Usb e rappresentante dei lavoratori per la sicurezza.

Un atto di scellerata e sprovveduta barbarie o un’azione di allerta finalizzata a lanciare una sorta di “avvertimento”?

Difficile stabilirlo con ferma e risoluta certezza in questi casi, anche e soprattutto a fronte degli spiccioli elementi di cui fin qui si dispone in relazione all’accaduto.

Una cosa è certa: i mezzi di trasporto pubblici partenopei riescono sempre a fungere da oggetto di notizia.

Il tuo commento

Email (non sarà pubblicata)