Il nuovo modo di leggere Napoli

Tragedia nell’avellinese: giovane 19enne muore nella pineta comunale del Fusaro

di / 1 Commento / 661 Visite / 2 maggio, 2015

1932468_938552462828870_2644133159832412652_nIl primo maggio è festa. È una delle feste più attese, dai giovani in particolare, perché percepita come una provvidenziale “boccata d’ossigeno” tra “la volata finale” e le agognate vacanze estive. Così, quel giorno di rosso dipinto sul calendario, ben si presta ad accogliere weekend, mini-vacanze, gite fuori porta, pic nic, gite ed escursioni, al mare, tra i musei, in campagna.

È un giorno che si presta ad accogliere ed ospitare mille e più programmi ed itinerari, ricchi di buone intenzioni e voglia di svago, relax ed interazioni, con gli amici, con le persone care, con l’ambiente.

Mai e poi mai si potrebbe spontaneamente ipotizzare che un giorno festoso, nato all’insegna del brio, possa consegnare una beffarda scena di morte.

La morte sopraggiunge sempre senza preavviso, questo è chiaro, ma, talvolta, sa rivelarsi capace di scegliere davvero gli scenari più surreali per professare il suo feroce sadismo.

Morire a di 19 anni, durante una scampagnata con gli amici: un epilogo drammatico bruscamente franato in un giorno d’allegria festività.

È accaduto ieri, in provincia di Avellino.

Una giovane è precipitata in un dirupo da un’altezza di dieci metri, mentre festeggiava con gli amici il Primo Maggio.

Il fatto è accaduto ad Avella intorno alle 19, nella pineta comunale del Fusaro.

Sonia Cuomo, napoletana di Ponticelli, studentessa universitaria iscritta alla facoltà di biotecnologie molecolari e industriali presso la Federico II, stava giocando a carte con gli amici, quando si è appartata in compagnia di un’amica per un bisogno fisiologico.

Dopo aver scavalcato un muretto è scivolata nel vuoto finendo nel fiume Clanio. La giovane è morta all’istante.

19 anni, un futuro pieno di sogni e denso di appuntamenti con il destino, spazzati tutti via, in un attimo, dall’impervio ed angusto sopraggiungere della morte.

Un Commento

  1. Il tuo sorriso rimane indelebile resterai sempre nel cuore di tutti quelli che ti hanno conosciuto….Ciao Sonia ora sei un Angelo di Dio.

    Avatar

Il tuo commento

Email (non sarà pubblicata)