Il nuovo modo di leggere Napoli

Il rifugio per cani “La Fenice” di Ponticelli ha bisogno di aiuto

di / 0 Commenti / 1905 Visite / 26 luglio, 2016

Il-rifugio-La-Fenice-300x225Il rifugio “La Fenice” è un canile sorto già da diverso tempo in Via Virginia Woolf a Ponticelli.

Situato proprio di fronte alla stazione dei Vigili del fuoco, la struttura accoglie centinaia di cani, assicurandogli un rifugio, un pasto e un luogo meno pericoloso della strada dove dimorare e, al contempo, libera il quartiere dalla presenza di randagi e dagli annessi disagi.

Tra mille vicissitudini, i volontari che supportano la causa del canile dando un aiuto concreto alle responsabili, cercano di arginare i problemi come meglio possono, ma le mani a disposizione sembrano non bastare mai. Soprattutto in estate.

Durante la stagione più calda dell’anno, a farsi sentire non è solo la necessità di sensibilizzare i padroni degli amici a quattro zampe in relazione alla riprovevole pratica dell’abbandono, ma le emergenze con le quali fare i conti per il canile “La Fenice” non sono solo queste.

Ben 200 cani da lavare e solo due volontarie a supporto della causa del canile per l’intero mese di agosto.

Pertanto, Melina Vitale, la responsabile del canile, lancia un appello a tutti coloro che, come lei, amano i cani e li ritengono dei figli da accudire: “Per tutto il mese di agosto il canile può contare solo del supporto della sottoscritta e di una volontaria. Per cui c’è bisogno che chi resta in città e condivide il nostro amore per i cani di faccia avanti. Diamo appuntamento a tutti coloro che vorranno aiutarci a lavare gli ospiti del nostro rifugio, domenica prossima, 31 luglio, all’ingresso del canile, situato in via Virginia Woolf, proprio di fronte al comando dei Vigili del Fuoco, a partire dalle ore 7,30. Noi e gli ospiti del canile, speriamo di vedervi rispondere in tanti a auest’appello.“

Il tuo commento

Email (non sarà pubblicata)