Il nuovo modo di leggere Napoli

Verso l’11 marzo-Salvini a Napoli: striscioni e canzoni fomentano il botta e risposta

di / 0 Commenti / 119 Visite / 9 marzo, 2017

11257692 Due striscioni che riportano la scritta “Comune desalvinizzato” sono apparsi su un balcone del palazzo di via Verdi, appesi da attivisti dei centri sociali al quarto piano, il sindaco di Napoli, Luigi de Magistris, ha dichiarato: “Ha sempre disprezzato il Sud e Napoli e non credo che ora sia diventato tifoso dei napoletani”.
Salvini, rimarca ancora De Magistris, “era quello che diceva ‘Napoli colera’, o ‘scappate che arrivano i napoletani che puzzano’, è quello che ha fatto leggi contro il Sud, del partito travolto dalla questione morale. Si accorgerà che il Sud si sta riscattando da solo”.
Nonostante Salvini sia tornato sulla vicenda e nel corso di una lunga intervista rilasciata a “Il Mattino” ha provato a giustificarsi, suggerendo che quelle parole erano solo un coro da stadio e ha aggiunto: “Per quel coro cosa devo fare? Mi metto in ginocchio, vengo in processione, dica lei…”
Se già ieri le tensioni tra centri sociali e forze dell’ordine sono tornate all’ordine del giorno, oggi a parlare è anche Eleonora De Majo, consigliere comunale di Napoli del gruppo “Dema”, parte della maggioranza.
“Sabato saremo in piazza e una moltitudine di cittadini napoletani dimostreranno che Salvini non è il benvenuto e le loro idee razziste, reazionarie e fasciste non hanno cittadinanza qui”, ha detto, aggiungendo poi: “Il primo ruolo del Consiglio comunale è quello di difendere la città e questo è un atto di difesa e rispetto della città in vista della venuta di Salvini”.
Intanto, domani, 10 marzo, alla vigilia dell’arrivo di Salvini, sarà online il videoclip di “Gente do Sud”, la colonna sonora del corteo contro il segretario della Lega Nord che si svolgerà sabato a Napoli.
Il brano è stato registrato dai “Terroni Uniti”, un gruppo di artisti napoletani e meridionali contrari alle politiche della Lega Nord, che oggi hanno diffuso alla stampa un’anteprima della canzone. Ad alternarsi alla voce Valerio Jovine, Ciccio Merolla, Simona Boo (99 Posse), O’Zulù (99 Posse), Djarah Akan, Valentina Stella, Andrea Tartaglia, O’Rom, Dario Sansone (Foja), Francesco Di Bella, Eugenio Bennato, M’Barka Ben Taleb, Roberto Colella (La Maschera), Franco Ricciardi, Gnut, Tommaso Primo e i rapper Peppe Oh, Speaker Cenzou, Oyoshe, Tueff e Dopeone oltre agli ospiti James Senese e Enzo Gragnaniello.
Le musiche di Gente Do’ Sud sono curate da Giuseppe Spinelli (chitarra), Joe Petrosino (mandolino), Massimo De Vita (sinth e flauto), Daniele Sepe (fiati), Massimo Jovine dei 99 Posse (basso), Alessandro Aspide (basso), Sacha Ricci dei 99 Posse (tastiere) e Marco Messina dei 99 Posse.

Il tuo commento

Email (non sarà pubblicata)