L’ultima interpretazione sembra quella più plausibile da ricondurre all’espressione utilizzata dal governatore De Luca ed indirizzata a Fabio Fazio.