Il nuovo modo di leggere Napoli

La pizza con le fave e un cuore morbido di pancetta e fior di latte: troppo buona per essere vera!

di / 0 Commenti / 1351 Visite / 19 marzo, 2017

17353118_10208710092094289_4688545697631693794_n Ormai siamo abituati a vederci sfilare sotto gli occhi carrellate di pizze farcite con gli abbinamenti più insoliti e spesso perfino “azzardati”.

Nell’era in cui regnano i social network, il cibo si mangia prima con gli occhi e poi con il palato e molto spesso accade che le proposte che appaiono tanto appetitose e invitanti in foto, non si rivelano all’altezza delle aspettative al cospetto della “prova palato”.

In queste ultime ore, il maestro pizzaiolo Errico Porzio della pizzeria Porzio di Soccavo, ha postato in rete lo scatto fotografico che ritrae una delle sue ultimissime ispirazioni. Un pizzaiolo celebre per le sue “pizze da effetto-wow”, come la poker, “kellalà” e “Kepizza”, ma che in questo caso ben sottolinea qual è il segreto vincente da esibire per sfornare sempre proposte di successo, belle da vedere e soprattutto buone da mangiare: l’utilizzo di prodotti freschi e di oggettiva qualità.

Porzio adagia sul suo leggerissimo e gustosissimo impasto: fior di latte D’Agerola, pancetta di maialino nero casertano, pecorino romano pepato, Fave di Bacoli, olio evo dop torretta. E la prelibatezza è servita.

Mangiare per credere!

Il tuo commento

Email (non sarà pubblicata)