Il nuovo modo di leggere Napoli

Archivio per il tag: racket

1201525193858_ponticelli_palavesuvio001

Tentata estorsione al Palavesuvio di Ponticelli sui lavori dell’Universiade a nome degli “amici di Barra”, arrestate due persone

 Due persone si erano presentate nel cantiere del Palavesuvio di Ponticelli, in occasione dei lavori in vista dell’Universiade svoltasi a Napoli l’estate scorsa,costringendo gli operai a suon di minacce a sospendere i lavori per ottenere una somma di denaro per elargire…

0 Commenti / 453 Visite / 17 ottobre, 2019

3539867_0711_whatsapp_image_2018_02_10_at_01-49-07-jpg-pagespeed-ce_-thxq3pyzay

Bomba carta danneggia due negozi a San Sebastiano al Vesuvio: camorra alla ribalta nei comuni dell’entroterra vesuviano

Dopo un lungo periodo di silenzio, la camorra irrompe nella quiete di San Sebastiano al Vesuvio con un forte boato che nella tarda serata di venerdì 9 febbraio ha allertato e spaventato i residenti in via Gramsci. Un potente ordigno…

0 Commenti / 879 Visite / 10 febbraio, 2018

84359_conocal

L’ombra del racket sull’entroterra vesuviano e Napoli est

28 novembre 2017: una data che avrebbe dovuto vedere la camorra ponticellese deporre definitivamente le armi e che invece ha determinato l’inizio di una nuova e tesissima era. 23 persone ritenute contigue alla cosca dei De Micco, l’organizzazione che, dopo…

0 Commenti / 650 Visite / 2 febbraio, 2018

arresti-santanas

Ponticelli: scacco alla “camorra emergente” da parte della polizia, arrestati 4 pregiudicati

Ponticelli, oggi, è un quartiere totalmente controllato dal clan De Micco sotto il profilo camorristico e per quanto riguarda il business legato alle attività illecite: dallo spaccio di droga alla microcriminalità, senza trascurare la prostituzione, praticata da donne italiane presso le…

0 Commenti / 1692 Visite / 25 settembre, 2017

gioco_azzardo-1

Napoli: il sogno dell’azzardo fa male

 Continua a Napoli il dibattito sull’azzardo. Sappiamo bene del delicato filo rosso che unisce ogni partenopeo con la magia dei numeri e dei sogni ma il gioco, quello fatto con gli euro è sempre pericoloso è proprio il sogno insito…

0 Commenti / 109 Visite / 11 giugno, 2017

Racket vs commercianti: “il modello Ercolano” esempio di legalità che sta mettendo a dura prova la camorra

 Chiedeva 50 euro al giorno al titolare di una paninoteca ‘per lavorare in tranquillità’: questa la minaccia con la quale Ciro Scognamiglio, 34 anni, già noto alle forze dell’ordine, imponeva il racket ad Ercolano. Scognamiglio – secondo l’accusa – ha…

0 Commenti / 365 Visite / 25 aprile, 2017

16194988_1331018220296166_3255452024669344878_n

Ciro Scarciello, il salumiere della Duchesca che ha detto a voce alta quello che la camorra impone in silenzio

 “Isolamento e solitudine”: queste le armi delle quali si avvale la camorra per uccidere senza spari una vita che ha osato opporsi, ribellarsi, indignarsi, alzare la testa per dire: “No”. L’ultima vittima di una guerra diversamente sanguinaria è Ciro Scarciello,…

1 Commento / 1340 Visite / 22 gennaio, 2017

natale-giunta

Il cuoco Natale Giunta vittima di estorsione, la sua attività è a rischio chiusura

Era già accaduto circa 3 anni fa e da allora gli era stata assegnata una scorta, ma le minacce e le violenze sono continuate. Così dopo l’ennesima intimidazione il cuoco Natale Giunta, noto ai più per le sue partecipazioni al…

0 Commenti / 195 Visite / 19 maggio, 2016

taglieggiavano-imprenditori-sgominati-due-clan-camorristici-tra-somma-vesuviana-e-s-anastasia

La camorra di ieri, la camorra di oggi nell’entroterra vesuviano

Nessuno conosce nessuno e la camorra è un’invenzione dei “giornalisti e degli scrittori” per “fare scena” e sortire clamore: questa la versione dei fatti fornita dai commercianti e dai residenti dell’entroterra napoletano. Un territorio in balia della camorra: questo è…

0 Commenti / 427 Visite / 10 maggio, 2016

luigi-leonardi-612x330

“Stritolato dalla camorra, abbandonato dallo Stato”: per Luigi arriva il lieto fine grazie a “Le Iene”

“Ho appena ricevuto una notizia splendida! Luigi Leonardi è stato contattato dai Carabinieri poco fa che lo hanno informato che da domani avrà una scorta di IV livello: una macchina con due uomini. Grazie alle centinaia di persone che mi…

1 Commento / 913 Visite / 4 febbraio, 2016