Il nuovo modo di leggere Napoli

Zuppa di pesce: la ricetta

di / 0 Commenti / 291 Visite / 2 ottobre, 2019

zuppa-di-pesce-bimby La zuppa di pesce è un piatto gustosissimo, ricco di profumi e sapori, tipico della tradizione culinaria più povera in quanto per fare la zuppa venivano usati gli scarti del pesce, seppure con il passare degli anni è diventato un piatto anche sofisticato e realizzato con pesci pregiati.
La preparazione della zuppa di pesce prevede la pulitura e sfilettatura del pesce e poi la cottura di tutti i pesci in un brodo composto da un composto fatto con gli scarti dei pesci, un fondo di cottura dei molluschi e un altro dei crostacei.
Anche se un si tratta di un piatto che richiede una preparazione lunga e meticolosa, una volta servita in tavola, la bontà della zuppa di pesce vi ripagherà abbondantemente.

La zuppa di pesce classica viene fatta con pesce misto, molluschi, crostacei, cozze o il pesce che ti piace di più, cotti in tempi diversi, in un sugo di pomodoro arricchito con i classici e tradizionali profumi mediterranei: cipolla, aglio, alloro, peperoncino.

INGREDIENTI:

 

 

COZZE 500 g

VONGOLE 500 g

CALAMARI 400 g

GAMBERI 300 g

FILETTI DI MERLUZZO 250 g

OLIO D’OLIVA 40 ml

CAROTE 70 g

POMODORI DA SUGO 200 g

SALE 1 pizzico

PREZZEMOLO 1 mazzetto

CIPOLLA 1/2

VINO BIANCO 1/2 bicchiere

PASSATA DI POMODORO 2 cucchiai

POLIPETTI 200 g

 

PROCEDIMENTO:

Pulire e lavare accuratamente pesce e i molluschi assortiti per la zuppa e tagliare a pezzetti quelli che richiedono questo tipo di trattamento, quindi spazzolare le cozze e gli altri molluschi con il guscio.

Tritare finemente aglio, cipolla e peperoncino e riporli in una grande casseruola con 1/2 bicchiere di olio extravergine di oliva; farli appassire a fuoco molto lento, poi aggiungi il passato di pomodoro e l’alloro e lasciare sbollire per qualche minuto a fuoco vivo.

Buttare nella casseruola i pesci che richiedono una cottura un po’ più lunga, come seppie e polipetti, e farli cuocere per 20 minuti a fuoco sempre molto lento, poi unire gli altri pesci e per ultimi i crostacei.

Lasciar cuocere per altri 15 minuti e infine aggiungere le cozze (e gli altri molluschi con il guscio). Versare il vino bianco e regolare con sale e pepe. Coprire la casseruola con un coperchio e cuocere la zuppa fino a che le cozze si saranno aperte (senza dimenticare di eliminare quelle che rimangono chiuse).

Servire la zuppa di pesce classica calda, in una ciotola, accompagnandola con fette di pane casereccio.

Il tuo commento

Email (non sarà pubblicata)