Il nuovo modo di leggere Napoli

Pizza fatta in casa: la ricetta

di / 0 Commenti / 85 Visite / 9 novembre, 2019

pizza-al-trancio-fatta-in-casa-5-800x600La pizza fatta in casa, nella classica teglia quadrata o rotonda, è un’alternativa alla classica pizza cotta nel forno a legna che tutti amano gustare in pizzeria, ma molto spesso, soprattutto in inverno, durante le serate uggiose e ricche di pioggia, la pigrizia prende il sopravvento sulla voglia di trascorrere le serata lontano dal torpore della casa.

Questo, però, non deve costringerci a rinunciare al piacere di gustare un’ottima pizza che per ammazzare la noia e servire in tavola una portata diversa può essere preparata in casa. Una ricetta che si sposa alla perfezione con le esigenze del sabato sera e non solo!

INGREDIENTI:

  • 300 gr farina 0
  • 150 gr farina di grano duro (io uso una farina artigianale Senatore Cappelli)
  • 2 gr lievito di birra granulare
  • 320 ml circa di acqua a temperatura ambiente
  • q.b. sale
  • 500 ml di passata di pomodoro
  • 500 gr di mozzarella

PREPARAZIONE:

Preparare l’impasto unendo le due farine, il lievito ed impastare, aggiungendo l’acqua poco alla volta, fino ad ottenere un impasto consistente. A questo punto, aggiungere il sale ed impastare fino ad ottenere un composto molto morbido.

Far riposare l’impasto per circa 4 ore. E’ preferibile preparare l’impasto al mattino, se si intende preparare le pizze la sera.

Ungere con l’olio una teglia in alluminio, stendere l’impasto con le mani, fino a ricoprire tutta la teglia. Ungere le mani con l’olio può agevolare il compito.

Far lievitare ancora un paio d’ore o anche per più tempo e nel frattempo tagliare a tocchetti la mozzarella e farla scolare, per far sì che perda il liquido in eccesso che rovinerebbe la pizza durante la cottura.

Trascorso il tempo della seconda lievitazione, riprendere la pizza e condirla prima con la passata di pomodoro, poi con abbondante mozzarella ed infine condire con olio, sale ed origano, se preferite.

Infornare nella parte bassa del forno in modalità statica a 250° o comunque alla temperatura massima del vostro forno e lasciar cuocere per circa 25 minuti finchè non sarà ben cotta.

Sfornare la vostra pizza e servirla ancora calda e filante.

Potete divertirvi a farcire la pizza come più vi piace con aggiunta di funghi, carciofini, prosciutto cotto e mais, patate e speck, quindi potete realizzare anche più teglie di gusti diversi.

Il tuo commento

Email (non sarà pubblicata)