Il nuovo modo di leggere Napoli

Bucatini alla Caruso: la ricetta

di / 0 Commenti / 122 Visite / 30 marzo, 2020

unnamed I bucatini alla Caruso nascono dalla fusion tra una forte passione per la buona tavola e un amore profondo per i sapori genuini della Campania, terra d’origine del grande tenore Enrico Caruso. La ricetta è stata ideata proprio dal grande tenore partenopeo che era solito chiedere agli chef dei due hotel in cui era solito soggiornare, l’hotel Vesuvio di Napoli e l’hotel Vittoria di Sorrento, che gli portassero dei bucatini con pomodori, peperoni, peperoncino e zucchine fritte. Oltre a raccogliere gli ingredienti tipici di questa terra, il formato di pasta bucatini e i pomodori San Marzano, questa ricetta conosce alcune varianti, come l’aggiunta o meno del formaggio Pecorino o la scelta delle erbe aromatiche per insaporire. Un piatto davvero delizioso e rapido da preparare, la ricetta ideale anche per i meno esperti ai fornelli. Per servire in tavola un piatto da leccarsi i baffi è consigliato utilizzare prodotti freschi di stagione che conferiscono un sapore genuino e naturale al piatto.

INGREDIENTI:

  • Bucatini 400 g
  • Pomodori San Marzano 300 g
  • Peperoni giallo 1
  • Zucchine grande 1
  • Aglio 1 spicchio
  • Peperoncino piccante 1
  • Olio extravergine di oliva 4 cucchiai
  • Farina 00 2 cucchiai
  • Olio di semi per friggere Quanto basta
  • Basilico Quanto basta
  • Prezzemolo Quanto basta
  • Sale Quanto basta

PREPARAZIONE:

Lavare e tagliare i pomodorini a cubetti, privandoli dei semi. Pulire e tagliare i peperoni in fettine sottili, privandoli dei semi. In una padella, soffriggere aglio e peperoncino in 4 cucchiai di olio d’oliva. Unire i pomodori, i peperoni, regolare di sale e pepe e far cuocere a fiamma moderata per circa 15 minuti. Nel frattempo, cuocere i bucatini in abbondante acqua salata per circa 8 minuti. Tagliare la zucchina a rondelle, infarinarle e friggerle in olio di semi per pochi istanti, poi scolarle e disporle su della carta assorbente. Una volta assorbito l’olio in eccesso, aggiungere le zucchine al resto del condimento.

Scolare i bucatini al dente e farli saltare nel condimento preparato, aggiungendo anche qualche foglia di basilico. Servire subito decorando il piatto con del prezzemolo tritato.

 

Il tuo commento

Email (non sarà pubblicata)