Il nuovo modo di leggere Napoli

Il panuozzo: storia e curiosità di “un pezzo” di tradizione napoletana

di / 0 Commenti / 430 Visite / 6 aprile, 2017

954622_364669270299465_530040552_npanuozzo Il panuozzo è una specialità della tradizione napoletana, principalmente radicata alla zona di Gragnano, dove pullulano i ristoranti e le pizzerie pronte a sfamare tutti i palati ed accontentare le richieste più bizzarre.

Buono da gustare comodamente seduti a tavola, ma altrettanto agevole da consumare come cibo da strada, il panuozzo ha molti elementi in comune  con la pizza, della quale costituisce un’alternativa, essendo peraltro molto più veloce da preparare e pratico da consumare come cibo da asporto o “Street food”, per l’appunto.

La diffusione di questa pietanza, negli ultimi tempi in particolare, ha valicato l’ambito strettamente locale, allargandosi su un più vasto territorio regionale.

Il panuozzo, come evoca in parte il suo nome, ha la forma di un grande panino, realizzato con del pane cotto nel forno a legna, ma preparato con lo stesso impasto della pizza.

my-collage3

L’interno del panuozzo viene farcito con mozzarella, altri latticini, pomodori, verdure varie, carni, affettati, e tutto quello che la creatività dell’esperto in gastronomia o la fantasia del cliente, seleziona con cura. Proprio come accade con la pizza, la composizione della farcitura e dei condimenti può spaziare in un ampio numero di varianti.

Rispetto alla pizza, peculiare è il fatto che richieda un secondo passaggio in forno, immediatamente prima del consumo, a farcitura avvenuta, al fine di scaldare gli ingredienti del ripieno e amalgamarli con il pane.

Un successo in ascesa e che non conosce momenti di crisi, quello del panuozzo, che continua a riscuotere feedback positivi da parte dei consumatori.

my-collage2

13335727_1238203459525503_8072904346892912360_n “Anche a Napoli – spiega il maestro pizzaiolo Maurizio Ferrillo della pizzeria Ferrillosono tantissimi i clienti che richiedono il 13339567_778264738939914_9034547834180454107_n panuozzo. Tant’è vero che ho sentito l’esigenza di ampliare l’offerta anche  sotto quest’aspetto.

Devo dire che il mio panuozzo ultimamente sta andando a ruba, non solo tra i clienti della pizzeria, ma anche tra gli ordini delle consegne a domicilio.

L’impasto friabile e gustoso, cotto prestando la dovuta attenzione alle varie fasi, farcito con gli ingredienti che fanno più gola al consumatore, rappresentano un insieme di cose che portano tanti clienti a cedere al fascino del panuozzo.

In vista dell’estate, l’idea di poteri farcire con pomodorini, mozzarella e verdure, porterà ad un autentico boom di richieste.”

Il tuo commento

Email (non sarà pubblicata)